Malattia dell'albero di albicocca

Malattia dell'albero di albicocca

In Questo Articolo:

Gli alberi di albicocca fioriscono molto presto durante la stagione di crescita, ma a volte ciò li rende più suscettibili alle malattie.

Gli alberi di albicocca sono alti e aggraziati, e una volta che hanno finito di fiorire e fruttificare, creano grandi alberi da ombra per l'estate e l'autunno. Sono relativamente facili da coltivare, ma questi alberi sono sensibili ad alcune malattie che devi tenere d'occhio. Nella maggior parte dei casi, le misure preventive ti aiuteranno a evitare del tutto il problema, ma essere in grado di riconoscere i segni e i sintomi della malattia dell'albero di albicocca ti aiuterà a personalizzare un piano di trattamento per riportare in salute il tuo albero.

tipi

La malattia dell'albero di albicocca è quasi sempre causata da un'infezione fungina. Tuttavia, ci sono molti diversi tipi di funghi che possono causare problemi a te e al tuo albero da frutto. La peronospora del cornyeum, chiamata anche malattia da "pallino", crea problemi agli alberi di albicocche, così come un'altra forma di infezione chiamata cancro batterico. La putrefazione delle radici di amilaria colpisce anche un numero di alberi di albicocca durante la stagione di crescita.

Sintomi

Diversi tipi di malattie dell'albero di albicocca causano sintomi diversi. Potresti notare piccoli granelli marroni sulla frutta durante il periodo del raccolto, o tumuli su gemme e ramoscelli. Potresti persino vedere una sostanza marrone e gommosa che sembra linfa che trasuda dal lato dell'albero. Fiori e giovani germogli possono anche diventare marroni o neri come se fossero stati bruciati, e talvolta l'albero potrebbe essersi semplicemente asciugato, anche se ha ottenuto molta acqua.

Diagnosi del problema

I sintomi della malattia dell'albero di albicocca indicano di solito la fonte del problema. Se l'albero ha ricevuto molta acqua e gli alberi intorno non sembrano soffrire di siccità, tuttavia l'albero è appassito, quindi probabilmente hai a che fare con il marciume delle radici di amilaria. Macchie sulla frutta e che trasudano, i liquidi gommosi indicano una malattia da pallino. La buona notizia è che mentre il frutto non è così carino, è comunque gustoso e commestibile. Infine, i fiori e i germogli anneriti indicano un'infezione batterica del cancro, anche se nessun albero è visibile sull'albero. Puoi verificare questa diagnosi controllando lo stato della corteccia interna, che sarà marrone, ammuffita e con un odore aspro.

Trattare l'infezione

Purtroppo, se il tuo albero di albicocca ha marciume della radice di amilaria, allora morirà. La cosa migliore che puoi fare è rimuovere l'albero infetto in modo che altri alberi non sviluppino il problema e cambiare le tue abitudini di irrigazione per prevenire una situazione simile con altri alberi. La malattia da pallino non deve essere trattata se è già comparsa sui frutti. Attendere fino alla caduta del frutto, quindi applicare un fungicida. Applica lo stesso fungicida in primavera subito dopo che i petali dei fiori cadono dall'albero. Potrebbe essere necessario farlo per diverse stagioni di crescita per eliminare il problema. Dai al tuo albero un sacco di fertilizzanti ricchi di azoto per sbarazzarti dei batteri batterici. L'azoto renderà l'albero abbastanza resistente da combattere da solo l'infezione.

Prevenire l'infezione

Il modo migliore per godersi il tuo albero di albicocca e ottenere i raccolti migliori è mantenerlo sano fin dall'inizio. Innaffia il tuo albero la mattina in modo che non finisca con terreno umido e umido e foglie nel pomeriggio. Inoltre, assicurati che il terreno si scarichi bene per prevenire il marciume radicale. Se non hai ancora piantato e conosci l'area utilizzata per ospitare albicocche, meli o ciliegi, allora devi fumigare il terreno perché i cancro possono essere in agguato, in attesa di attaccare.

Istruzioni Video: MONILIA ALBICOCCO.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento