Il momento migliore per innaffiare fiori e piante

Il momento migliore per innaffiare fiori e piante

In Questo Articolo:

Non importa dove vivi o che tipo di piante coltivi, a un certo punto devono essere annaffiate. Gli esperti offrono due diverse teorie per il momento migliore per innaffiare fiori e piante. Dovresti considerare le esigenze delle restrizioni di irrigazione delle tue piante se è richiesta una grande quantità di acqua e adottare il metodo di irrigazione più adatto alla tua posizione e alle circostanze.

Mattina presto

Il Cooperative Extension Service dell'Università dell'Illinois consiglia l'irrigazione mattutina - poco prima o poco dopo l'alba - come la migliore per la conservazione delle piante e dell'acqua. Secondo il servizio di estensione, una routine di irrigazione impostata per la mattina presto fornirà a piante e fiori acqua sufficiente per la parte più calda e stressante della giornata.

ore notturne

Secondo il servizio di estensione cooperativa dell'Università di Clemson, la notte è il periodo migliore per innaffiare piante e fiori. Durante questo periodo, la quantità massima di acqua viene trattenuta a causa delle temperature più basse e delle velocità del vento. L'evaporazione diminuisce anche di notte perché l'umidità è generalmente più alta in questo momento della giornata.

Le stagioni

Il servizio di estensione cooperativa dell'Università di Clemson avverte che potrebbe essere necessario modificare un programma di irrigazione all'irrigazione di mattina successiva, intorno alle 10 di mattina, in primavera e di nuovo nel tardo autunno. In alcune regioni, l'eccessiva umidità della rugiada mattutina seguita da un regime di irrigazione può portare a pressione o malattie fungine. Pertanto, aspettare di annaffiare quando le piante sono asciutte dalla rugiada del mattino aiuterà a prevenire questo problema.

Istruzioni Video: Come INNAFFIARE le PIANTE quando vai IN VACANZA.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento