Cura dei susini

Cura dei susini

In Questo Articolo:

I susini sono piccoli alberi da frutto che di solito crescono fino a circa 15-20 piedi di altezza. Originari del Nord America, dell'Europa e dell'Asia, i susini sono disponibili in diverse varietà, come il bordeaux, il Damson blu, il rosa autunnale, il Chickasaw, il cuore di elefante, il nettare d'oro, il susino Satsuma e Santa Rosa. Nonostante queste diverse varietà, la maggior parte dei susini crescono meglio in piena luce solare nelle zone USDA da 5 a 9, dove le temperature minime invernali non scendono al di sotto di -15 gradi Fahrenheit.

Consigli per la cura del susino

Innaffia i tuoi susini per integrare la pioggia quando i primi 2 pollici di terreno diventano asciutti al tatto. Assicurati di annaffiare i tuoi susini durante i periodi di siccità o periodi caldi e secchi.

Distribuisci uno strato di compost organico da 1 a 2 pollici sul terreno intorno alla zona della radice dell'albero, ma senza toccare il tronco. Distribuisci lo strato di compost attorno all'albero una volta all'anno all'inizio della primavera.

Dai da mangiare ai tuoi susini un concime per alberi da frutto a lenta cessione una volta all'anno in autunno. Seguire le indicazioni sull'etichetta per il corretto dosaggio e l'applicazione.

Elimina tutte le ventose che crescono vicino alla base dei susini. Durante la stagione di crescita, è possibile tagliare i polloni a livello del suolo o scavarli delicatamente dal terreno per rimuoverli.

Assottigliare le prugne a fine primavera quando i frutti stanno appena emergendo e di nuovo a metà estate quando sono cresciuti a metà. Rimuovere prima le prugne malate o danneggiate, quindi rimuovere le prugne in modo che ci sia circa 3 pollici tra ogni frutto.

Esegui tutte le potature pesanti dei tuoi susini a giugno, quando sono forti e attivamente in crescita per prevenire danni da malattie delle foglie d'argento.

Spruzza i tuoi susini con oli orticoli ogni anno all'inizio della primavera, appena prima di una nuova crescita. Gli oli orticoli aiuteranno a sbarazzarsi di insetti in scala, afidi e uova di acari sopravvissuti alla stagione invernale sugli alberi.

Istruzioni di potatura dettagliate

Potare il gambo principale a 2 piedi di altezza nel giugno del primo anno. Rimuovi la gemma che si trova direttamente sotto la gemma superiore, consentendo un minimo di quattro gemme in basso sullo stelo.

Taglia il gambo principale del tronco di circa 18 pollici nel secondo anno, assicurandoti che il taglio sia appena sopra un nodo di gemma e che ci siano almeno tre gemme sopra i rami superiori. Potare i rami a 10 pollici di lunghezza, con ogni taglio appena sopra un bocciolo.

Taglia di nuovo i rami a 10 pollici di lunghezza nel terzo anno. Taglia lo stelo principale del tronco di altri 18 pollici, appena sopra un bocciolo.

Potare per mantenere le dimensioni del susino dopo che ha circa quattro anni. Mantenere lo stelo centrale a non più di 3 piedi sopra i rami superiori dopo che l'albero raggiunge 8 piedi di altezza. Pota solo una nuova crescita che non porta frutti, così come qualsiasi ramo malato, morto o danneggiato.

Cose che ti serviranno

  • Tubo da giardino o annaffiatoio
  • Compost organico
  • Concime per alberi da frutto a lenta cessione
  • Strumenti di potatura
  • Oli orticoli
,

Suggerimenti

  • Se stai piantando e coltivando i tuoi susini accanto a un recinto o un muro, assicurati di annaffiarli più frequentemente. Innaffia i susini una volta alla settimana o due durante la stagione di crescita.
  • Assicurati di controllare la tua varietà di susini, perché la maggior parte richiede due diverse varietà piantate fianco a fianco per l'impollinazione incrociata e la produzione di frutta.

avvertimento

  • Non permettere ai rami di rompersi da un pesante raccolto di prugne. Dopo aver assottigliato i frutti, puoi sostenere i rami carichi di frutti usando un paletto di legno inserito nel terreno sotto il ramo, con un materiale di imbottitura morbido posto dove l'estremità opposta del paletto sostiene e tocca il ramo.

Istruzioni Video: BOLLA DEL SUSINO riconoscimento e trattamento.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento