Cedar Root Rot

Cedar Root Rot

In Questo Articolo:

Alcuni ginepri, chiamati alberi di cedro, sono sensibili al marciume radicale.

Sia che tu abbia "veri cedri" nel tuo paesaggio di casa o quegli alberi chiamati cedri, come l'albero di cedro bianco, la malattia da putrefazione delle radici può provocare il caos sulle tue piante legnose. La putrefazione della radice di cedro è un'infezione fungina che provoca sia lesioni estetiche che un grave declino delle piante. Acquisisci familiarità con questo problema ed evitalo attraverso un'attenta cura per la salute continua dei tuoi cedri.

Cura

Nella cura e nel trattamento dei tuoi cedri, renditi conto che gli appassionati di giardino si riferiscono a diverse specie di alberi come cedri. I "veri cedri" includono le specie Cedrus come il cedro deodar (Cedrus deodara). Altri alberi chiamati cedri sono arborvita come il cedro bianco (Thuja occidentalis) e ginepri come il cedro rosso orientale (Juniperus virginiana). Quando tratti il ​​cedro per il marciume radicale, identifica prima la specie.

I cedri vigorosi hanno maggiori probabilità di resistere o guarire dalla putrefazione delle radici rispetto agli alberi stressati. Coltiva veri cedri in piena luce solare e terreno asciutto. Per gli alberi di cedro arborvitae, mantenere le condizioni di pieno sole all'ombra leggera e terreno umido e ben drenato. I cedri del ginepro prosperano in pieno sole e terreno ben drenato; evitare condizioni di ristagno d'acqua.

Descrizione

Sia i veri cedri che gli arborvita e i ginepri sono sensibili alla malattia da putrefazione della radice di pitofora causata dal patogeno fungino Phytophthora cinnamomi. Questo fungo del suolo prospera nelle temperature calde del suolo e nei terreni scarsamente drenati e pesanti, secondo il sito web del Servizio di estensione cooperativa della North Carolina State University. I funghi prediligono l'acqua stagnante e i suoli bagnati.

effetti

La putrefazione della radice di fitofora dei cedri provoca l'ingiallimento e l'avvizzimento o l'arricciamento delle foglie che muoiono e cadono dall'albero. Mentre le radici decadono e assumono una tonalità rosso / marrone, la malattia si fa strada attraverso l'intero albero, causando la morte dei rami in singoli arti, secondo il sito web del Servizio di estensione cooperativa della North Carolina State University. Una volta che le radici marciscono, il tuo cedro è incapace di ricevere l'acqua un nutriente essenziale per la vita. La putrefazione della radice può progredire per diversi anni o molto rapidamente, portando alla morte dell'albero.

considerazioni

Soprattutto quando si tratta di funghi di origine terrestre, la suscettibilità e la resistenza sono significative nel marciume radicale. Evita di selezionare piante sensibili per un'area infetta ed evita di ripiantare con un'altra opzione vulnerabile in cui un cedro è già morto. Gli alberi da evitare includono cornioli, tassi, allori di montagna e pini bianchi, secondo il sito web del Servizio di estensione cooperativa della North Carolina State University.

Soluzione

Per il controllo del marciume della radice di cedro, pianta cedri senza malattie e considera di piantare in un letto rialzato se il tuo sito ha uno scarso drenaggio. Evitare l'irrigazione ambientale in quanto crea acqua stagnante che offre un ambiente ideale per la germinazione dei funghi della putrefazione delle radici. Rimuovere e distruggere le parti di piante interessate per evitare la diffusione della malattia; disinfetta sempre le cesoie di potatura tra ogni taglio e dal tuo cedro alla pianta successiva per inibire il trasferimento di agenti patogeni. Per il controllo chimico, applica un fungicida al suolo infetto con il principio attivo mefenoxam o fosetyl-Al per arborvitae e cedri di ginepro, secondo il sito web del Servizio di estensione cooperativa dell'Università statale della Carolina del Nord. Per le specie di vero cedro, contattare un professionista autorizzato o l'agente di estensione della contea locale per assistenza.

Istruzioni Video: Port Orford Cedar Disease.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento