Fai da te ricoprire un vialetto di cemento

Fai da te ricoprire un vialetto di cemento

In Questo Articolo:

Ricoprire spesso il vialetto con sigillante.

Esistono due motivi per pianificare un rivestimento fai-da-te del vialetto di cemento: è necessario ricoprire il sigillante per calcestruzzo o riparare un vialetto danneggiato. Forti piogge durante l'installazione e temperature di congelamento possono spaccare il vialetto in modo così grave che la ricopertura è l'unica scelta. La necessità più comune di ricoprire è molto più favorevole. I sigillanti per calcestruzzo durano dai tre ai cinque anni; il tuo vialetto necessita di ricopertura periodiche per evitare di incrinarsi a causa del tempo, dell'uso o dello stress.

Ricoprire o riparare

Quando si apportano miglioramenti al proprio vialetto di cemento, si desidera risparmiare tempo e denaro. Il modo migliore per ridurre al minimo gli sforzi lavorativi è assicurarsi di ricoprire il vialetto solo quando è veramente necessario. Se il vialetto di cemento è rotto, è possibile riparare le crepe senza ricoprire il vialetto. Ace Hardware suggerisce di riparare il calcestruzzo incrinato con una miscela di sabbia, cemento Portland e ghiaia. Mescola una parte di cemento, due parti di sabbia e tre parti di ghiaia con abbastanza acqua per inumidire la miscela, quindi riempi le crepe con questa pasta. Coprire l'area rattoppata con un involucro di plastica e inumidirla con un tubo una volta al giorno per cinque giorni.

Se hai appena posato un vialetto di cemento e il tuo vialetto è stato piovuto mentre stava tramontando, sarà danneggiato esteticamente e strutturalmente. In questo caso, l'American Concrete Pavement Association raccomanda di levigare gli strati danneggiati con una smerigliatrice diamantata. Dopo aver rimosso le parti danneggiate, è possibile ricoprire il vialetto con un calcestruzzo ad asciugatura rapida.

Potrebbe essere necessario ricoprire il vecchio vialetto di cemento con sigillante ogni 3-5 anni. Questo è il tipo più comune di ricopertura che dovrai fare con il tuo vialetto di cemento.

Sigillante per rivestimento

Prima di raccogliere materiali di consumo per il lavoro di ricopertura, scegliere un sigillante. I sigillanti sono disponibili in una vasta gamma di stili, che ti consentono di personalizzare il tuo vialetto con un tocco di colore. Il colore non è l'unica scelta che dovrai fare. Il sigillante per calcestruzzo può essere applicato tramite pistola a spruzzo, rullo di vernice, mop o bordo dritto in metallo. La spruzzatura e il rotolamento sono i due metodi più comuni. Se li usi, avrai bisogno di una pistola a spruzzo o di un rullo e un vassoio di vernice.

Prima di ricoprire il sigillante del vialetto, pulire la superficie spazzandola con una scopa a manico lungo. Lavare il vialetto con una lavatrice o acqua e sapone per rimuovere sporco o sporcizia. Non vuoi sigillare lo sporco nel cemento. Applicare il sigillante e attendere che si asciughi prima di utilizzare il vialetto. I sigillanti proteggono il vialetto di cemento da macchie di petrolio o gas, fessurazioni meteorologiche e raggi UV.

Ricoprire con calcestruzzo

Se è necessario ricoprire il vialetto di cemento, il calcestruzzo autolivellante è facile da applicare e richiede meno tempo per asciugare e polimerizzare rispetto al calcestruzzo standard. Il calcestruzzo autolivellante corregge i problemi localizzati nel vialetto di cemento e può essere utilizzato per il rivestimento di calcestruzzo piovoso, calcestruzzo ghiacciato o calcestruzzo irregolare. Per ricoprire con calcestruzzo autolivellante, mescolare il conceto seguendo le istruzioni del produttore. Versa il cemento sul tuo vialetto e, lavorando rapidamente, stendilo con una pala, una scopa o un massetto. Una volta coperta l'area, livellare il calcestruzzo trascinando una tavola di legno sulla superficie; quindi spazzolarlo con una scopa a manico lungo per creare segni di trazione. A meno che tu non stia lavorando in una giornata molto ventosa o secca, il calcestruzzo autolivellante dovrebbe essere lasciato solo per curare. Spruzza periodicamente il calcestruzzo autolivellante con acqua con vento forte o in condizioni asciutte per 1-3 ore, quindi lascialo asciugare naturalmente.

Istruzioni Video: Colorare il calcestruzzo || Fai da te.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento