Come funzionano le luci per la coltivazione delle piante?

Come funzionano le luci per la coltivazione delle piante?

In Questo Articolo:

Importanza della luce

Per le piante e per quasi tutto il resto del pianeta, la luce è energia. Le piante usano questa energia per crescere e prosperare attraverso un processo noto come fotosintesi. Tuttavia, le piante d'appartamento o le piante in una serra potrebbero non ricevere tutta la luce di cui hanno bisogno per crescere correttamente. Pertanto, le luci per la crescita delle piante sono uno strumento che i giardinieri possono utilizzare per integrare la luce del sole quando il sole non è sufficiente.

Tipi di luce

Affinché le piante prosperino, la prima cosa che deve fare una luce crescente è fornire la luce in modo tale che le piante possano trarne pieno vantaggio. Pertanto, è importante per un giardiniere comprendere le diverse luci di crescita, ciò che forniscono e come lo forniscono al fine di essere veramente efficaci nella scelta di quello giusto.

Le luci a spettro completo, come luci fluorescenti e LED, generalmente cercano di imitare con precisione i raggi del sole. Parte della luce su quello spettro può o non può essere utile alle piante, ma è una luce sicura e di uso generale. La luce viola e blu, come quella fornita dalle luci ad alogenuri metallici, produce una luce blu e viola che favorisce la crescita vegetativa. All'altra estremità dello spettro è la luce rossa, una specialità di luci al sodio ad alta pressione, che promuove la crescita dei fiori.

sincronizzazione

A differenza del sole, le luci delle piante funzionano dando al giardiniere la possibilità di avere il massimo controllo sulle piante. Coloro che vogliono che fioriscano in un determinato periodo dell'anno possono passare a un diverso tipo di luce o dare loro più luce. Se la crescita vegetativa è importante, ciò può essere realizzato anche con un certo tipo di luce. Nel complesso, le opzioni disponibili tramite luce artificiale sono molto più di quanto sarebbero mai disponibili solo con la luce naturale. Sei tu il responsabile per prendere quelle decisioni. In generale, le piante hanno bisogno di almeno 10-12 ore di luce al giorno.

stand

Una volta presa in considerazione la selezione della luce e i tempi, la prossima parte importante del processo per far funzionare le luci nel modo più efficace è il loro posizionamento. Alcune luci includono stand. In caso contrario, gli stand possono essere acquistati. Questo è un altro modo importante per garantire che la luce arrivi dove serve di più. I cavalletti offrono un modo conveniente per posizionare le luci di coltivazione e aiutano a evitare che le piante si avvicinino troppo alla sorgente luminosa. Alcune fonti di luce possono diventare piuttosto calde, facendo bruciare la vegetazione della pianta.

riflettori

Il posizionamento è importante ma potrebbe non essere sufficiente. A seconda del tipo di prodotto di luce selezionato, le luci di crescita possono anche fornire riflettori. Questi funzionano dirigendo la luce in una certa direzione per dare alle piante il massimo beneficio di tutta la luce. Come con qualsiasi prodotto di illuminazione, è quasi impossibile evitare che parte della luce vada persa, ma i riflettori offrono un ottimo modo per ottenere quanta più luce possibile dove è più necessario.

Istruzioni Video: Lampade coltivazione indoor 12W Led per far crescere le piante in casa e test notturno.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento