Come prendersi cura della lavanda inglese

Come prendersi cura della lavanda inglese

In Questo Articolo:

La lavanda inglese produce visioni di un grazioso giardino inglese con farfalle e api che volano in giro. Questa lavanda è una perenne sempreverde molto apprezzata per la sua fragranza. Mentre è un'erba commestibile, sia i cervi che i gatti non amano. Non c'è da meravigliarsi che tu voglia aggiungere la lavanda inglese al tuo giardino. Ti prendi cura della lavanda inglese proprio come le altre piante perenni - con qualche attenzione in più se vivi in ​​climi invernali freddi.

Pianta la lavanda inglese coltivata in contenitore in primavera o in autunno. Scegli una posizione in pieno sole con un buon drenaggio. Il compost può essere aggiunto al buco prima di piantare, ma la lavanda complessiva non richiede fertilizzante.

Innaffia ogni giorno per le prime due settimane a meno che non ci sia una pioggia fradicia. Successivamente, innaffiare ogni 10 giorni.

Elimina una o due pollici dalla cima all'inizio della primavera, ma non più di un terzo dell'altezza totale della pianta. Se scegli di asciugare la lavanda inglese, taglia i germogli a tarda mattinata dopo alcuni giorni senza pioggia e prima che fioriscano. Man mano che i fiori non tagliati svaniscono all'inizio dell'estate, puoi scaldarli per incoraggiare una nuova crescita. L'uso di forbici da giardino o forbici può accelerare questo processo. Qualsiasi area morta può anche essere potata.

Tagliare o pizzicare qualsiasi area infetta dal punto fogliare, che viene visualizzato come punti sul fogliame causati da un'infezione da funghi. Per aiutare a prevenire la macchia fogliare, reindirizzare l'irrigazione in modo che non colpisca il fogliame e assicurarsi che le piante vicine non stiano invadendo l'area della lavanda. Le piante troppo vicine alla lavanda inglese possono bloccare la luce solare, la circolazione dell'aria e far cadere acqua o rugiada.

Taglia la lavanda inglese da un terzo alla metà a fine estate (agosto o settembre), lasciando un po 'di fogliame. A novembre, applica uno spesso strato di pacciame o foglie sopra e intorno alla pianta per proteggerlo dai freddi venti invernali.

Dividi la lavanda in primavera dopo essere stata nel terreno per almeno tre anni. Per dividere, scavare la pianta e tagliare o strappare il ciuffo e il reimpianto.

Cose che ti serviranno

  • Cesoie da giardino o tosatrici
,

Mancia

  • La lavanda inglese non ha bisogno di essere pacciamata. Se si sceglie di utilizzare il pacciame, applicare uno strato sottile, ma tenere il pacciame a tre pollici di distanza dalla pianta in modo che l'umidità non venga catturata intorno alla base della pianta.

Istruzioni Video: Come curare la lavanda: i consigli del giardiniere Amedeo Cetorelli.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento