Come prendersi cura delle piante di menta

Come prendersi cura delle piante di menta

In Questo Articolo:

Le piante di menta producono foglie aromatiche utilizzate per aromatizzare cibi e bevande.

Le piante della famiglia della menta crescono rapidamente e producono foglie aromatiche spesso raccolte per uso culinario. Resistente a -20 gradi F, le piante di menta crescono negli Stati Uniti e possono diventare invasive se non adeguatamente controllate. I giardinieri apprezzano queste erbe perenni profumate non solo per il loro uso come aroma e contorno, ma anche per la loro forma attraente in giardino. La maggior parte delle varietà di menta produce piccoli fiori, ma permettendo alle piante di fiorire riduce il sapore e l'intensità delle foglie. Sebbene coltivata principalmente all'aperto, la menta piantata in contenitori ha meno probabilità di invadere altre aree del giardino.

Scegli un sito di impianto per la menta che riceva dalle sei alle otto ore di luce solare diretta ogni giorno. Distribuire uno strato di letame invecchiato da 4 pollici sul sito di impianto e utilizzare una motozappa per lavorarlo nel terreno per aumentare il drenaggio e la fertilità a livelli adeguati.

Pianta la menta in un contenitore riempito con terreno preparato dal sito di impianto. Pianta l'intero contenitore nel terreno per confinare il sistema radicale ed eliminare l'abitudine di crescita invasiva della pianta. Pianta in modo che il bordo del contenitore sia almeno 1 pollice sotto la superficie del terreno.

Irrigare le piante di menta una volta alla settimana, immergendo il terreno a una profondità da 1 a 2 pollici ad ogni applicazione. Ridurre la frequenza di irrigazione a una volta ogni 10 giorni durante l'inverno quando la crescita attiva è cessata.

Fertilizzare una volta all'anno all'inizio della primavera prima di riprendere la crescita attiva. Usa un fertilizzante NPK 16-16-16 a rilascio lento ad una velocità di 1 cucchiaino. per pianta. Leggere le istruzioni fornite dal produttore per la corretta procedura di applicazione.

Raccogli le foglie di menta fresca durante la stagione di crescita attiva per un sapore ottimale. Pizzica tutte le foglie che desideri, ma non rimuovere più del 50 percento del fogliame della pianta durante una determinata settimana o la pianta avrà difficoltà a recuperare.

Usa le cesoie da potatura per tagliare le piante di menta due volte all'anno, una volta a fine primavera e di nuovo a metà estate. Ridurre l'altezza della pianta a circa 6 pollici per incoraggiare un'abitudine di crescita più sana e compatta. Raccogli il fogliame desiderato prima di tagliare la pianta.

Cose che ti serviranno

  • Letame invecchiato
  • Timone da giardino
  • Contenitore
  • Fertilizzante
  • Cesoie
,

Suggerimenti

  • Conservare le foglie di menta appendendole capovolte in fasci per asciugarle.
  • Pianta la menta direttamente nel terreno senza piantarla in un contenitore prima solo se non sei preoccupato per la rapida diffusione della pianta.

Istruzioni Video: CIFO - Ascolta le tue piante - La Menta.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento