Come prendersi cura delle piante in una serra

Come prendersi cura delle piante in una serra

In Questo Articolo:

Vasi individuali di piantine

Chiedi a un appassionato giardiniere una cosa che vorrebbero per aiutarli a far crescere bellissime piante e probabilmente direbbe una serra. Una serra offre al coltivatore il controllo su molti aspetti della coltivazione delle piante, inclusa l'estensione della stagione del coltivatore, consentendo al coltivatore di regolare la luce solare, il riscaldamento e il raffreddamento. Una volta che hai avuto i vantaggi di una serra, è difficile tornare a non averne uno per piantare semi che guardi crescere fino a quando non sono pronti per il terreno e per svernare le piante in un luogo riparato quando arriva l'inverno.

Fornire le basi

Controlla la luce solare diretta ricevuta dalle tue piante. Se riesci a vedere le ombre nella tua serra, le tue piante ricevono troppa luce diretta, causando piantine con le gambe. Ci sono molti tipi di fogli ombreggianti che puoi acquistare, ma l'uso di fogli piatti dal tuo armadio per la biancheria funziona bene. A seconda di come è costruita la tua serra e di quanto è grande, potresti appendere i fogli all'interno dagli angoli o drappeggiarli sopra la tua serra. Questo aiuta anche a regolare le temperature all'interno della serra.

Anche un piccolo ventilatore può spostare una grande quantità di aria

Regola il più possibile le temperature aprendo porte e prese d'aria durante il giorno. Alcune serre hanno aperture automatiche che si aprono e si chiudono in base alle temperature all'interno della serra, ma non sono necessarie. Quando le temperature aumentano vertiginosamente nella tua serra, usa più fogli ombreggianti e quanti più fan riesci a gestire. Il raffreddamento è un problema molto più grande del riscaldamento per la maggior parte dei proprietari di serre.

In una piccola serra, un coltivatore può utilizzare piccoli riscaldatori in ceramica per mantenere le temperature all'inizio della primavera e alla fine dell'autunno, se necessario. Svernare la maggior parte delle piante significa che sopporteranno le temperature fredde ma senza il peso della neve e dei venti freddi. Avere massa, come pietre, pavimentazioni in cemento e mattoni forniscono un modo naturale per mantenere le temperature, poiché mantengono il calore per molte ore.

Annaffiatoio

Innaffia le tue piante solo se necessario. Come regola generale, è meglio sott'acqua che sull'acqua. Dare troppa acqua a piantine e piante può rivelarsi irresistibile per muffe e muffe che possono essere mortali per le tue piante. Puoi sempre fornire un po 'più di acqua a una pianta, ma se hai irrigato troppo non c'è modo di rimuoverlo. L'uso di un tubo con uno spruzzatore mantiene alta l'umidità, ma può essere difficile giudicare quanta acqua arriva alla pianta. L'uso di un annaffiatoio può richiedere più tempo, ma è più facile vedere se una pianta ha effettivamente bisogno di acqua o meno.

Fornisci i giusti nutrienti al momento giusto. Tutti i fertilizzanti non sono gli stessi e sapere cosa dare e quando farà la differenza. I suoli sono spesso usati in modo improprio e ciò influisce anche sulla crescita.

Quando inizi i semi, usa un terreno appositamente creato per fornire i giusti nutrienti per garantire che le piantine emergenti ottengano ciò di cui hanno bisogno per crescere al massimo delle loro potenzialità. Quando arriva il momento di trapiantare le piantine in vasi, utilizzare un terriccio contenente azoto (N), fosforo (P), potassio (K) e vermiculite per un buon drenaggio e aerazione. Questo tipo di terreno rimane abbastanza sciolto, consentendo alle radici una buona opportunità di crescita. La parte anteriore del contenitore mostrerà un numero in 3 parti, come 10-5-10; questo significa la percentuale di azoto (10%), fosforo (5%) e potassio (10%). Un mix percentuale decente per le piante in vaso è 10-10-10.

L'azoto viene probabilmente consumato più rapidamente rispetto al fosforo e al potassio, quindi il fertilizzante di mezza stagione dovrebbe contenere una percentuale maggiore di azoto. Se le piante stanno diventando verde chiaro, ciò indica che ha bisogno di azoto.

Pizzica le piantine per incoraggiare piante più grandi e più sane. Scegli le cime delle piante dalle gambe lunghe pizzicando la parte superiore tra il pollice e l'indice. Questo incoraggia la pianta a diventare più piena crescendo più rami più in basso sulla pianta.

Spruzza le piante con spray al piretro al primo segno di insetti volanti o striscianti. È più facile mantenere un ambiente che non piace agli insetti che liberarsene, quindi tieni un bidone della spazzatura con un sacchetto pesante accanto a te quando stai pizzicando le piante o rimuovendo le foglie morte. Lanciarli sul pavimento incoraggia il decadimento, quindi gettali nel cestino.

Il piretro spruzza una sostanza organica ottenuta dal fiore di un piretro, ma è molto efficace per la maggior parte dei parassiti delle piante, tra cui formiche e afidi.

Cose che ti serviranno

  • Lenzuola piatte
  • Grandi fan
  • Terreni di impregnazione
  • fertilizzanti
  • Annaffiatoio
  • Spray al piretro
,

Mancia

  • Installa i tuoi fan per soffiare direttamente sulle piantine. Questo soffia via l'aria viziata e dà loro aria fresca. Puoi proteggere le piantine dal caldo estremo e dal freddo estremo con il movimento dell'aria dai fan.

Istruzioni Video: come favorire la fioritura delle cactacee.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento