Come prendersi cura dell'acero giapponese Shishigashira

Come prendersi cura dell'acero giapponese Shishigashira

In Questo Articolo:

L'acero giapponese Shishigashira prende una varietà di nomi come Acer palmatum Shishigashira e Lion's Mane Japanese Maple. L'albero è simile ad altri aceri giapponesi, tranne per il fatto che cresce a forma di vaso anziché in un modello piatto orizzontale. L'albero raggiunge i 10-15 piedi di altezza e ha un fogliame giallo vibrante. L'Acer palmatum Shishigashira è un albero resistente che prospererà per molti anni con la cura adeguata.

Innaffia bene il terreno sotto l'acero giapponese Shishigashira fino a quando il terreno è umido ad una profondità da 8 a 10 pollici. Ripeti l'irrigazione una volta alla settimana per i primi due anni dopo la semina. Nel terzo e oltre anno, acqua solo durante la siccità o in piena estate.

Distribuisci uno strato di pacciame organico da 2 a 4 pollici, come foglie tritate o paglia di pino, attorno alla base dell'albero per aiutare a trattenere l'umidità vicino alle radici. Estendi il cerchio del pacciame ad una larghezza di 2 piedi.

Aspetta che l'albero abbia un anno e diffondi un fertilizzante granulare per tutti gli usi sul terreno sotto l'albero che si estende fino a 1 piede oltre i rami. Utilizzare la quantità specificata dalla fabbricazione del fertilizzante.

Elimina eventuali arti morti o malati nei primi mesi di primavera. Usa una sega da potatura e fai i tagli il più vicino possibile al tronco. L'acero giapponese Shishigashira non richiede potatura per modellare o incoraggiare il germogliamento.

Esamina regolarmente gli arti e il fogliame degli alberi durante i mesi primaverili ed estivi alla ricerca di segni di insetti come alesatrici, acari, scaglie e afidi. Se viene rilevata l'attività dell'insetto, spruzza a fondo l'albero con un insetticida fino a quando non gocciola dalle foglie.

Cose che ti serviranno

  • Pacciamatura Biologica
  • Fertilizzante granulare per tutti gli usi
  • Sega da potatura
  • Spray insetticida

Istruzioni Video: bonsai da talea.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento