Come prendersi cura di Stella Daylilies

Come prendersi cura di Stella Daylilies

In Questo Articolo:

L'emerocallide Stella, o Stella De Oro di Hemerocallis, è stata la prima delle emerocallide a fioritura continua ad arrivare sul mercato. Secondo un articolo del 2002 sugli ibridatori daylily di Elisabeth Ginsburg nel "The New York Times", Walter Jablonski, un ibridatore dell'Indiana, registrò "Stella de Oro" presso l'American Horticultural Society nel 1975 e cambiò il modo in cui il mondo del giardinaggio considerava il daylily. A causa del suo potenziale di fioritura dalla primavera all'autunno, insieme alla sua tenacità, questo daylily d'oro è stato utilizzato dai cortili alle mediane del traffico. Con un po 'di cura, gli emerocallidi Stella nel tuo giardino saranno all'altezza della loro reputazione.

Scegli un sito per le tue Stellas che abbia almeno sei ore di sole.

Stellas delle piante in cui il terreno è ben drenato. Modificare con terriccio, humus e materiale organico come il compost. Un daylily tollererà il terreno povero, secondo Olallie Daylily Gardens, ma un buon terreno fa la differenza nelle prestazioni complessive della pianta.

Scava un buco da 6 a 8 pollici di profondità, secondo i consigli di Olallie Daylily Gardens, e posiziona la pianta in modo che la corona (appena sopra dove iniziano le radici) non sia più di 1 pollice sotto la superficie. Riempi intorno alla pianta e lascia una leggera rientranza intorno alla pianta per catturare l'acqua.

L'acqua, secondo Olallie Daylily Gardens, è ciò che rende un daylily più fiori e fioritura più a lungo. Assicurati che i tuoi daylilies Stella ricevano abbastanza acqua, soprattutto dopo la semina.

Fertilizzare in primavera con un fertilizzante ad alto contenuto di fosforo e azoto, secondo John Arbogast nella sua rubrica di consigli per "The Roanoke Times".

Rimuovi i fiori dopo che sono passati (durano solo un giorno) per impedire la formazione di semi. John Arbogast afferma che questa è la chiave per mantenere la Stella a colori. I baccelli di semi significano meno fiori.

Dividi gli Stellas quando necessario. Sollevare un gruppo, ottenendo il maggior numero possibile di radici e rimuovere il terreno sciolto. Separare delicatamente le radici in grumi considerevoli. Olallie Daylily Gardens consiglia di usare prima una forchetta per diserbare, quindi delicatamente separando le radici con le mani. Tagliare le foglie fino a circa 6 pollici. Sostituire come nel passaggio 3.

Lascia il fogliame marrone sulla pianta alla fine della stagione per la protezione invernale.

,

Suggerimenti

  • Traccia i tuoi Stellas per trattenere l'umidità, per tenere fuori le erbacce e per scopi decorativi, secondo Olallie Daylily Gardens. Pacciame con fieno, paglia o erba (dovrebbe essere privo di semi di erbe infestanti).
  • Non confondere i baccelli con i semi. Il baccello ha una scorza dura e verde; il bocciolo è morbido e più giallo-verde.
  • I daylilies di Stella crescono nelle Zone di rusticità dell'USDA da 3 a 9.
  • Prova un altro parente di Stella: John Arbogast consiglia "Stella nana" e "Stella dagli occhi neri" (una varietà con un centro marrone).

Avvertenze

  • Tieni presente che esiste qualcosa chiamato Daylily Rust che si verifica principalmente negli stati del sud, sebbene si stia diffondendo in aree più fresche.
  • Non esagerare con le tue Stellas.
  • Non piantare Stellas troppo in profondità e non spargere pacciame troppo spesse accanto alla pianta.

Istruzioni Video: CIFO - Ascolta le tue piante - La Calla.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento