Come fertilizzare Fescue dopo la semina

Come fertilizzare Fescue dopo la semina

In Questo Articolo:

Erba di prato verde appena tagliata

Recentemente i prati seminati beneficeranno di un fertilizzante applicato un mese dopo la semina, secondo la Texas A&M University. L'intervallo di mesi senza fertilizzante aggiunto consente ai semi di germogliare e alle giovani piante di erba di concentrare tutta la loro energia sullo sviluppo sano delle radici che sosterrà il prato nel tempo. Il fertilizzante di avviamento che è stato applicato durante la preparazione del letto di semina continuerà a nutrire i semi germinanti e le giovani piante molto leggermente attraverso l'intervallo di un mese tra le applicazioni.

Lancia il fertilizzante con una mano guantata uniformemente sulla distesa del prato o usa uno strumento di diffusione ambulante per stabilire la dose raccomandata di etichetta di fertilizzante per il filmato quadrato. Non superare l'applicazione di 1/2-libbra di azoto per ogni 500 piedi quadrati al fine di prevenire scottature e debole crescita superiore.

Innaffia il fertilizzante nel prato immediatamente dopo l'applicazione per prevenire scottature e accelerare i nutrienti nella zona della radice. Inzuppare il fertilizzante e il terreno circostante ad una profondità di almeno 6 pollici.

Stabilisci un regime di fertilizzazione regolare per il tuo prato di salvataggio, alimentandolo almeno due volte l'anno e fino a quattro volte l'anno, se necessario. Ripeti sempre l'applicazione del fertilizzante completo a settembre e maggio di ogni anno. Aggiungi un'applicazione supplementare di concime per azoto puro al 21-0-0 a febbraio e di nuovo a luglio per rendere verde il prato, se necessario.

Cose che ti serviranno

  • Fertilizzante granulare per prato (20-5-5-, 26-3-4 o 35-3-5)
  • Fertilizzante azotato (21-0-0)
  • Guanti o strumento spargitore

Istruzioni Video: 10 Consigli per Seminare Bene il Prato a Settembre.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento