Come sbarazzarsi di denti di leone

Come sbarazzarsi di denti di leone

In Questo Articolo:

Come sbarazzarsi di denti di leone: come

I denti di leone (Taraxacum officinale) possono avere graziosi fiori gialli, ma spuntano nel prato e in altri luoghi indesiderati. Pongono anche il rischio di una ridotta trazione in erba utilizzata per lo sport. I loro semi trasportati dall'aria permettono loro di diffondersi facilmente, rendendo impossibile la prevenzione totale. Sono resistenti nelle zone di rusticità delle piante del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 5 a 9, quindi la maggior parte dell'emisfero settentrionale ha a che fare con i denti di leone. Alcune semplici tattiche, tra cui la rimozione fisica, sostanze naturali ed erbicidi, possono facilmente ridurre il numero dei denti di leone.

Rimozione fisica

Come sbarazzarsi di denti di leone: come

Se non vuoi scherzare con gli erbicidi chimici, puoi rimuovere i denti di leone scavandoli. Scava quanto più radice possibile per impedirgli di ricrescere: un dente di leone ha un lungo fittone, che di solito è profondo da 6 a 18 pollici. I negozi di giardinaggio vendono spesso strumenti di scavo per rimuovere le piante più facilmente. Sono più facili da sollevare quando il terreno è almeno un po 'umido. Rimuovili prima che sviluppino semi in primavera e in estate per prevenire la diffusione.

Metodi naturali

Come sbarazzarsi di denti di leone: leone

I metodi naturali possono uccidere i denti di leone senza la spesa e la seccatura di acquistare e capire come usare gli erbicidi. Fare attenzione ad applicare questi metodi solo ai denti di leone indesiderati, poiché possono anche danneggiare le piante circostanti. I metodi includono:

  • Bloccare la crescita bloccando la luce solare con pacciamatura o rivestimenti in plastica
  • Versare acqua bollente su di loro
  • Bruciandoli con una torcia per bruciare erba (NON da utilizzare in erba secca)
  • Spruzzando le foglie di tarassaco con una soluzione di aceto al 5 percento

Uso di erbicidi

Come sbarazzarsi di denti di leone: leone

Gli erbicidi hanno degli svantaggi, come la tossicità se mangiati accidentalmente da animali domestici o umani. Però, erbicidi a foglia larga sono efficaci nell'uccidere i denti di leone. Erbicidi contenenti il prodotti chimici 2,4-D o dicamba sono particolarmente efficaci nell'uccidere i denti di leone e hanno il vantaggio di essere sicuri da usare nei prati senza danneggiare l'erba. Funzionano solo su denti di leone che stanno attualmente crescendo, quindi i periodi migliori per usarli sono da aprile a giugno e da settembre a ottobre, a seconda del clima.

Poiché diversi erbicidi hanno concentrazioni diverse, applicarli sempre secondo le istruzioni del produttore. Ad esempio, l'ammina 2,4-D dovrebbe essere applicata sull'erba al massimo due volte l'anno con un massimo di 0,5 once spruzzato per 1.000 piedi quadrati. Poiché l'erbicida è concentrato, dovrai diluirlo con acqua per ottenere abbastanza liquido per coprire l'area desiderata. Mezzo a 2,5 galloni di acqua sarà sufficiente per coprire 1.000 piedi quadrati, a seconda del flusso del tuo spruzzatore. Versare metà dell'acqua nel contenitore di spruzzatura, aggiungere la corretta quantità di erbicida, quindi aggiungere il resto dell'acqua per mescolarlo.

Puoi anche scegliere di individuare il trattamento, applicando gli erbicidi solo direttamente sui denti di leone piuttosto che spruzzare un'intera area. Questo erbicida può danneggiare le piante non erbacee, quindi evitare il contatto con piante diverse dalle erbacce e dal prato.

altre considerazioni

Come sbarazzarsi di denti di leone: leone

Per evitare che i denti di leone crescano nel tuo prato si diffondano, falcia l'erba frequentemente per impedire loro di andare a seminare. Tuttavia, non falciarli dopo aver messo i semi in primavera e in estate, poiché i semi si disperderanno nell'aria; un'attenta rimozione della mano è un'opzione migliore dopo aver impostato il seme.

Se scegli di tirare su i denti di leone come metodo di rimozione, puoi consumare i verdi ricchi di vitamine come aggiunta salutare all'insalata. Le persone hanno anche usato le radici come sostituto del caffè e ricavato vino dai fiori.

Istruzioni Video: Dente di leone: la pianta disintossicante che cura il fegato grasso e allevia i dolori - Italy 365.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento