Come coltivare la frutta su un traliccio

Come coltivare la frutta su un traliccio

In Questo Articolo:

Quando le persone pensano a un traliccio, di solito lo associano a viti o fiori, forse persino alle verdure. Ma un traliccio è anche un modo ideale per coltivare frutta. Un traliccio è una cornice specificamente sagomata con spazi in cui una pianta può afferrarsi e crescere verso l'alto. Quando si coltiva la frutta su una, è importante capire quali dimensioni sono necessarie per la varietà di frutta, nonché come addestrare la frutta a crescere sul traliccio.

Decidi quale tipo di traliccio ti serve. Il traliccio più comune, un reticolo bidimensionale o una forma a ventaglio, è idealmente usato per pareti rivolte a sud per piante come mele, pere, uva e fichi. Un traliccio tridimensionale più grande dovrebbe essere usato per i frutti della vite, come uva, kiwi, more, uva spina, lamponi, ecc. Questi devono essere abbastanza forti e ampiamente distanziati per sostenere viti pesanti carichi di frutta.

Posiziona il traliccio in un'area in cui le piante da frutto ottengano la luce solare adeguata e abbiano un facile accesso all'acqua, sia che si tratti di un sistema di irrigazione a goccia o di uno spruzzatore.

Posiziona il traliccio direttamente dietro o su entrambi i lati (a seconda del tipo di traliccio che hai) della pianta da frutto. Deve essere fissato a qualcosa (anche due colonne nel terreno) o appoggiato contro un muro o una recinzione.

Posiziona le piante da frutto contro il traliccio, legando vagamente viti o rami con legami di piante o intrecciandole accuratamente tra il supporto del filo. Man mano che crescono, avvolgi i rami o le viti lungo il traliccio, dentro e fuori dai buchi e intorno ai bordi. Alcuni hanno ganci fissati ad alcune parti del traliccio, per fissare le piante più facilmente.

Continua ad addestrare le piante da frutto fino a quando non imparano a lavorare su se stesse mentre crescono e prosperano. Esaminalo circa una volta alla settimana per vedere se devi riadattare. Man mano che la pianta cresce, potrebbe essere necessario espandere il traliccio per adattarlo alle dimensioni.

Cose che ti serviranno

  • Traliccio
  • Stabilimenti
  • Legami di piante
,

Mancia

  • Alcune piante adatte alla crescita su un traliccio includono: meloni, pomodori, uva, dragonfruit, lamponi, more, uva, fragole, clematide, moonflower, piselli dolci, kiwi, ecc.

avvertimento

  • Prestare attenzione durante la falciatura in modo da non tagliare il fondo della pianta o della vite.

Istruzioni Video: Coltivazione dei frutti di bosco: i tutori per i lamponi.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento