Come coltivare ortaggi senza luce solare diretta

Come coltivare ortaggi senza luce solare diretta

In Questo Articolo:

Piccole piante di spinaci

La maggior parte delle verdure, in particolare quelle con frutta come pomodori, zucca e peperoni, richiedono il pieno sole per crescere fino alla maturità. Senza sole, non solo crescerebbero male, ma non fiorirebbero mai e non darebbero frutti. Le verdure adatte a condizioni di scarsa illuminazione includono lattuga, cavoli, senape, bietole e spinaci, che vengono coltivati ​​per le foglie, non per la frutta. Infatti, l'ombra durante la parte più calda dell'estate manterrà le foglie in crescita invece di inviare gambi di fiori, il che rende le foglie amare.

Scegli un punto che ottenga più luce possibile, anche se solo luce indiretta da un muro bianco. Usa un esposimetro per misurare la quantità di luce, se puoi. Se l'ombra è causata da rami sporgenti, assottigliare il baldacchino rimuovendo alcuni rami e rametti più piccoli.

Distribuisci uno strato di materia organica da 3 o 4 pollici (alcune possibilità includono compost, letame, torba o paglia marcia) sul terreno. Usa una pala per mescolare la materia organica con il terreno fino a una profondità di almeno un piede. La consistenza leggera e ariosa del terreno che ne risulta è tanto benefica per le verdure quanto la capacità della materia organica di trattenere acqua e sostanze nutritive, quindi fai attenzione a camminare sul letto il meno possibile nelle prossime settimane.

Rastrellare la superficie del terreno liscia e creare solchi nel terreno con il bordo della mano, premendo leggermente verso il basso per compattare il terreno.

Metti i tuoi semi nel solco e copri con terriccio. Seguire le indicazioni sulla confezione per spaziatura e profondità.

Innaffia il tuo letto di semina e mantienilo umido finché non emergono le piantine Mentre le piante crescono, lascia che la superficie del terreno si asciughi al tatto, ma assicurati che il terreno non si asciughi mai al di sotto del quarto di pollice in alto.

Una volta che le piccole piante sono alte diversi pollici, un pacciame sottile applicato intorno a loro aiuta a mantenere il terreno fresco e umido. Il letame sterilizzato insaccato ha una trama fine che è particolarmente adatto per le piantine.

Raccogli le foglie esterne man mano che diventano abbastanza grandi da poter essere utilizzate e lascia il centro della pianta, la punta crescente, per produrre più foglie.

Cose che ti serviranno

  • Semi di ortaggi a foglia
  • Materia organica (compost, letame, torba o paglia marcia)
  • Pala
  • Rastrello
  • Terriccio
,

Mancia

  • Puoi iniziare i semi in casa all'inizio della primavera, prima che il terreno nel tuo giardino sia praticabile. Pianta alcuni semi in cinque o dieci piccoli contenitori pieni di terriccio e posizionali su un davanzale soleggiato. Trapianta in giardino quando sono alti pochi centimetri.

avvertimento

  • Non concimare la tua verdura inizia troppo. L'ombra farà comunque crescere le foglie più del normale e un'applicazione di fertilizzante sulle piantine potrebbe bruciarle. Aspetta di vedere se hanno bisogno del fertilizzante, quindi usa un prodotto liquido a metà forza.

Istruzioni Video: COLTIVARE CIPOLLE | SEMINA 6 VARIETÀ DIFFERENTI | ORTO E GIARDINAGGIO.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento