Come piantare Arborvitae

Come piantare Arborvitae

In Questo Articolo:

L'Arborvitae è anche noto come cedro orientale. Questo sempreverde è coltivato come un arbusto o albero a grandezza naturale. Gli alberi hanno una forma piramidale naturale e raggiungono i 40-50 piedi di altezza. Questo albero eretto produce rami sparsi aghi gialli, blu e verdi. La corteccia spargente e squamosa è rosso-brunastro. L'arborvitae viene utilizzato in paesaggi, fondazioni, siepi, schermi, pezzi di accento, frangivento e copertura per la fauna selvatica. L'Arborvitae cresce bene nelle zone di resistenza alle piante del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 2 a 8.

Rimuovi le erbacce e le piante indesiderate in un sito con terreno umido, ben drenante e pieno sole. L'arborvitae tollera l'ombra chiara, ma un sito con troppa ombra produrrà un albero con le gambe e debole, secondo l'Ohio State University Extension.

Allenta il terreno con una pala profonda quanto la zolla e larga 5 piedi. Rimuovere le rocce di grandi dimensioni e rompere grossi blocchi di terra.

Scava una buca profonda quanto la zolla è alta e almeno 1 piede più larga. Ruvida il lato verso l'alto con il bordo della pala. Questo per prevenire la compattazione del suolo, che impedisce l'espansione delle radici e rallenta la crescita degli alberi.

Rimuovi l'arborvitae dal suo contenitore. Taglia tutti i tag e le stringhe con un coltello affilato. Allenta le radici senza danneggiarle e allargale.

Posiziona l'arborvitae nel buco in modo che la parte superiore della zolla sia a livello del suolo. Regola l'altezza dell'albero rimuovendo o aggiungendo terra al buco.

Riempi il buco con il terreno per metà e rassoda il terreno. Riempi il resto del terreno con terriccio e schiaccia di nuovo. Crea un anello attorno alla base dell'arborvitae con terreno profondo 2 pollici. Riempi questo serbatoio con acqua. Ciò risolve il terreno e riduce lo shock da trapianto.

Cose che ti serviranno

  • Pala
  • Coltello affilato
  • acqua
,

Mancia

  • L'Arborvitae tollera terreni poveri, compresi terreni rocciosi, argillosi, compatti e asciutti. L'arborvitae si trova comunemente negli ambienti urbani a causa della sua tolleranza al calore, alla siccità e all'inquinamento.

avvertimento

  • Non potare pesantemente la tua arborvita. Questo sempreverde non si riprende da una grave rifinitura. Una volta che uno stelo nudo è esposto, non fa più crescere i suoi aghi.

Istruzioni Video: Consigli utili su come coltivare la tuia o thuja.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento