Come piantare bacche di gelsomino

Come piantare bacche di gelsomino

In Questo Articolo:

Fiore di gelsomino

Le piante di gelsomino sono arbusti decidui o sempreverdi o viti che in genere vengono coltivate come piante di confine, siepi spesse o in cesti sospesi. Esistono circa 30 varietà di gelsomino in fiore. Sebbene non tutte le piante di gelsomino producano fiori profumati, molte varietà sono note per la fragranza dolce e inebriante che trasudano i loro fiori. Il gelsomino in genere prospera nel normale terreno del giardino e richiede pieno sole a mezz'ombra, a seconda della varietà.

Semina di semi di gelsomino

Rimuovi i semi di gelsomino dalla bacca secca. Rimuovi le bacche dalla pianta di gelsomino non appena iniziano a diventare marroni. Metterli in un sacchetto di carta fino a quando non sono completamente asciutti e si aprono. Pulisci accuratamente i semi di gelsomino e rimuovi tutta la polpa.

Nick ciascuno dei semi di gelsomino con un coltello affilato, una lima per unghie o un paio di forbici. Immergi i semi in una ciotola d'acqua per 12 ore.

Riempi vasi di plastica da 4 pollici con un mix di invasatura fino a 1/2 pollice dalla parte superiore dei loro cerchioni. Comprimere il terreno in ciascuno dei vasi usando il fondo di un vaso da 2 pollici o le punte delle dita.

Pianta da due a tre semi di gelsomino in ogni vaso. Spazio ogni seme di gelsomino a circa 1 pollice di distanza. Spingi i semi di gelsomino nel terreno con l'estremità smussata di una matita o un paio di pinzette.

Racchiudere ciascuno dei vasi da 4 pollici all'interno di un sacchetto di plastica trasparente o coprire ciascuno dei vasi con uno strato di pellicola trasparente. Assicurare l'involucro di plastica con un elastico, se necessario.

Posiziona le pentole in un punto da 60 a 75 gradi F e uno in grado di fornire da 8 a 10 ore di luce indiretta al giorno. I semi di gelsomino dovrebbero iniziare a germogliare entro due o tre settimane, a seconda delle condizioni di crescita.

Trapiantare le piantine di gelsomino nel terreno o in contenitori più grandi una volta che sono cresciute fino a circa 2-1 / 2 a 3 pollici di altezza. Non trapiantare giovani piantine di gelsomino all'aperto fino a quando non saranno finite tutte le possibilità di gelo. Trapianto nei giorni nuvolosi e nuvolosi per i migliori risultati.

Piantine di gelsomino trapiantate

Versa il terriccio in un contenitore in crescita di almeno 2 litri e riempilo a metà.

Capovolgi una piantina di gelsomino. Tieni una mano sulla parte superiore della zolla, afferra il contenitore da un foro di scarico e fai scorrere delicatamente il vaso dalla zolla.

Metti la piantina di gelsomino nel suo nuovo contenitore in crescita. Posiziona la piantina in modo che sia posizionata verticalmente nella pentola. Raccogli l'impasto attorno al semenzale finché il contenitore non è pieno di terra.

Mescolare 1 gallone di acqua e una soluzione di avviamento 10-50-10 (o simile) in un annaffiatoio da 1 gallone. Innaffia ciascuna delle piantine di gelsomino trapiantate con la miscela fino a quando il terreno è ben saturo. Una soluzione di partenza aiuta a combattere lo shock da trapianto.

Cose che ti serviranno

  • Bacche di gelsomino
  • Coltello affilato, lima per unghie o forbici
  • Ciotola
  • Vasi di plastica da 4 pollici
  • Mix di impregnazione
  • pinzetta
  • Sacchetti di plastica o involucro di plastica
,

Suggerimenti

  • Fertilizzare le piante di gelsomino mensilmente. Usa un fertilizzante granulare per tutti gli usi, come 10-10-10 e segui le istruzioni del produttore.
  • Secondo Top Tropicals, tutte le varietà di piante di gelsomino preferiscono condizioni di giorno calde e umide e temperature fresche serali.

Istruzioni Video: Gelsomino.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento