Come propagare alberi di acero giapponesi

Come propagare alberi di acero giapponesi

In Questo Articolo:

Foglie su un albero di acero giapponese

L'acero giapponese, Acer palmatum, è una latifoglia decidua che raggiunge un'altezza di 20-50 piedi. Le foglie variano di colore dal rosso al verde a seconda della varietà specifica. Gli aceri giapponesi sono popolari come elementi ornamentali grazie agli attraenti colori del fogliame autunnale che vanno dal giallo al viola. Propaga l'albero di acero giapponese con talee di fusto in legno tenero prese a tarda primavera o ritagli di fusto in legno semi duro prese a metà estate. Il momento migliore per prendere talee è durante le fresche ore del mattino per prevenire la perdita di umidità negli steli.

Rimuovi una sezione da 8 pollici in legno tenero o semi-duro dalla crescita dell'anno corrente sul ramo di acero giapponese tagliandolo con un coltello affilato. Gli steli in legno dolce sono una nuova crescita del ramo che è ancora verde ma si spezza quando viene piegato. Gli steli in legno semi-duro sono la nuova crescita del ramo che è matura e inizia a indurire.

Prepara il vassoio di propagazione dell'acero giapponese riempiendolo con un mezzo di radice composto mescolando quantità uguali di torba, perlite e sabbia di fondo. Inumidire la miscela con acqua e riempirla nel vassoio di propagazione.

Taglia tutte le foglie dal fondo 4 pollici di stelo. Versare una piccola quantità di ormone radicante su un pezzo di carta cerata e immergere l'estremità tagliata dello stelo di acero giapponese nell'ormone. Attaccare lo stelo nel vassoio di propagazione a una profondità di 4 pollici.

Nebulizza l'acero giapponese con l'acqua. Coprire il vassoio di propagazione con un sacchetto di plastica per trattenere l'umidità attorno agli steli. Collocare il vassoio in un luogo caldo con una temperatura compresa tra 68 e 70 gradi F e luce solare indiretta.

Monitorare il livello di umidità attorno agli steli aprendo il coperchio di plastica ogni giorno. Nebulizza le talee e il mezzo di radicazione per evitare che il terreno si asciughi.

Tirare gli steli di acero giapponese in legno dolce dopo tre settimane di crescita e gli steli in legno semi-duro dopo sei settimane di crescita per vedere se resistono al movimento dalla formazione delle radici. Muovi delicatamente il terreno per verificare la lunghezza delle radici.

Trapiantare gli steli di acero giapponese una volta che le radici sono lunghe almeno 1 pollice. Pianta gli steli in vasi da 4 pollici in crescita riempiti con un terriccio di alta qualità. Continua a far crescere gli steli in casa per almeno un anno e trapiantali in un ambiente esterno durante la stagione primaverile.

Cose che ti serviranno

  • Coltello affilato
  • Vassoio di propagazione
  • Torba
  • Corso di sabbia
  • perlite
  • acqua
  • Ormone radicale
  • Carta cerata
  • Water mister
  • Sacchetto di plastica
  • Contenitori in crescita da 4 pollici
  • Terriccio

Istruzioni Video: .

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento