Come potare Blue Wild Indigo

Come potare Blue Wild Indigo

In Questo Articolo:

L'indaco selvatico blu è originario degli Stati Uniti, ma in realtà non è indaco. Si chiama indaco selvatico blu perché il Cherokee lo usava come colorante blu. L'indaco selvatico blu è resistente attraverso le zone da 3 a 10 e cresce bene al di fuori delle sue aree native. La potatura è facile come farla crescere. Questa perenne nativa richiede così poca cura che ci vuole meno tempo per potare l'indaco blu selvatico di quanto non faccia per piantarlo.

Pota l'indaco blu selvaggio in estate dopo che ha smesso di fiorire. Se vivi in ​​un clima freddo, questo dà alla pianta il tempo di riempirsi dal ritorno dell'inverno e il tempo per goderti i piccoli fiori blu.

Tagliare eventuali foglie morte o danneggiate alla base dell'indaco selvatico blu. Ciò migliorerà la salute e l'aspetto della pianta.

Taglia gli steli dei fiori morti. Ora dovrebbero avere dei baccelli su di essi e dovranno essere rimossi. Taglia gli steli alla base dell'indaco blu selvaggio.

Taglia indietro l'indaco blu selvaggio di 1/3. Ciò contribuirà a mantenere la pianta nella sua forma prevista e impedirle di superare i suoi limiti nel tuo giardino.

Taglia la tua indaco selvatico blu nella sua forma prevista. Questo darà alla pianta un aspetto più ordinato nel tuo giardino.

Cose che ti serviranno

  • Cesoie
,

Suggerimenti

  • Se non tagli i fiori morti e le sementi, si anneriranno e forniranno ulteriore interesse per il tuo giardino.
  • L'indaco blu selvatico potato si riempirà circa tre settimane dopo la potatura.

avvertimento

  • L'indaco blu selvaggio non gestisce bene il trapianto.

Istruzioni Video: .

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento