Come potare il corniolo fiorito

Come potare il corniolo fiorito

In Questo Articolo:

Albero di corniolo in fiore.

I cornioli fioriti si presentano in forma di arbusti e alberi e producono fiori all'inizio della primavera seguiti da frutti seminati chiamati drupe. Oltre ad essere poco attenti alle condizioni del terreno e alla concimazione, i cornioli fioriti non richiedono potature regolari significative per mantenere la loro salute o il loro aspetto. I loro baldacchini crescono in un'abitudine a forma di cupola naturalmente attraente. Il motivo principale per potare il corniolo in fiore è rimuovere o prevenire danni o rimuovere i punti di ingresso per le malattie.

Prepara il corniolo fiorito ispezionando di tanto in tanto l'albero ed eseguendo potature di mantenimento della luce. Taglia o sega tutti i rami danneggiati, morti o malati che vedi. Tagliare tutti i rami bassi che si trovano a un metro dal toccare il suolo come misura preventiva per fermare il facile trasferimento di malattie e parassiti del suolo. Raccogli i rami di corniolo quando sei in boccio o in fiore per l'uso in composizioni di fiori recisi in casa.

Pota forte il corniolo fiorito raramente e sempre nel tardo inverno o all'inizio della primavera durante il suo periodo di sonno per ridurre lo stress sull'albero. Potata potatura per controllare le dimensioni, la struttura interna del baldacchino e la forma dell'albero. Innanzitutto selezionare e tagliare tutti i rami che si stanno abrando o si affollano l'un l'altro. Se hai bisogno di più penetrazione della luce solare nel centro dell'albero per ringiovanirlo, taglia alcuni rami secondari sparsi in tutto il baldacchino. Ciò porterà luce e aumenterà il flusso d'aria.

Ispeziona i tuoi progressi ogni volta che esegui un taglio per rimuovere un singolo ramo dall'albero. Osserva attentamente l'albero da due aspetti: in piedi sotto il baldacchino guardando in alto e da una distanza di parecchi metri o più. Quando guardi verso l'alto nel baldacchino vuoi essere in grado di vedere un po 'di luce solare e di disporlo uniformemente su tutto il baldacchino: scuro e ombroso su metà dell'albero e leggero e arioso sull'altro non è buono. Quando guardi da lontano, vuoi vedere la simmetria nell'aspetto generale. Il tuo obiettivo nella potatura è aumentare le prestazioni e l'aspetto dell'albero e guardarlo prima di effettuare un taglio è l'unico modo per prevenire errori duraturi.

Innaffia bene il corniolo dopo la potatura poiché lo stress può causare un assorbimento del consumo di umidità. Salta i fertilizzanti chimici ma pacciamoli intorno alla base dell'albero con letame ben invecchiato e compost per nutrire le radici e accelerare il recupero dalla potatura. Appoggia una coltre di corteccia tagliuzzata sul compost e concime come strato finale per nutrire e proteggere il terreno.

Cose che ti serviranno

  • Troncarami a manico lungo
  • Palo vide
  • Scala a pioli o scala completa
,

Mancia

  • Tagliare o segare accuratamente e completamente la corteccia e i rami dei cornioli prima di rimuovere il legno dal baldacchino. Sebbene il legno di un corniolo sia notevolmente duro, la corteccia è molto sottile e debole e può facilmente creare lacrime che corrono lungo i rami e il tronco, il che invita alla malattia. Quando si utilizza una sega su rami più grandi, il taglio da due lati del ramo può aiutare a realizzare un taglio netto sulla corteccia.

avvertimento

  • Fai sempre i tuoi tagli di potatura all'esterno dell'area della ciambella sollevata chiamata colletto dove un ramo si stacca dal tronco o da un altro ramo. Il taglio nel colletto del ramo può rendere difficile per l'albero guarire la ferita e combattere le malattie nel sito di taglio.

Istruzioni Video: Il Corniolo.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento