Come potare le azalee invase

Come potare le azalee invase

In Questo Articolo:

Le azalee sono un'aggiunta popolare ai giardini e sono ideali per aggiungere colore a un paesaggio. È importante potarli subito dopo che fioriscono dalla primavera all'estate, in modo che mantengano le loro fioriture colorate per la prossima stagione. A volte le azalee che crescono spontanee o che non hanno ricevuto la giusta attenzione alla pianta diventano invase. La potatura richiede un po 'di tempo e semplici strumenti per l'abbellimento.

Assicurarsi che le forniture di potatura siano state pulite con alcool per assicurarsi che siano disinfettate. Le cesoie sporche possono diffondere batteri nocivi alle azalee durante il taglio dei rami.

Trova eventuali rami spezzati, morti o malati sull'arbusto dell'azalea e tagliali alla base con le forbici da potatura per rami più piccoli e le cesoie per rami più spessi.

Elimina i rami che sono cresciuti di alcuni pollici fuori dall'arbusto, tornando a dove si trova la parte superiore degli altri rami. Taglia via tutti i rami che crescono goffamente senza supporto o attraversando altri rami.

Elimina ogni terzo o quarto ramo al centro del cespuglio in modo che più luce solare raggiunga il centro della pianta (questo dipende da quanto è grande o troppo cresciuto il cespuglio di azalea) Elimina ogni terzo ramo per grandi azalee. Ora modellali se lo desideri, in modo che tutti i rami raggiungano la stessa altezza e lunghezza. Puoi dare loro un aspetto formale o modellarli in uno stile quadrato o circolare.

Tagliare con cura eventuali germogli o piccoli polloni che crescono verso l'alto dalla base dell'azalea. Questa è una crescita non necessaria e prenderà solo sostanze nutritive che potrebbero altrimenti supportare parti più sane delle piante.

Cose che ti serviranno

  • Guanti da giardinaggio
  • Cesoie
  • Forbici da potatura
  • Strofinare alcol e stoffa

Istruzioni Video: Come si pota l'acero dissectum?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento