Come rimuovere le alghe nere in una piscina con un rivestimento in vinile

Come rimuovere le alghe nere in una piscina con un rivestimento in vinile

In Questo Articolo:

Le alghe possono formarsi in una piscina se l'acqua non viene mantenuta correttamente. Si basa sulla luce solare e sull'ossigeno nell'acqua della piscina per la fotosintesi e può diffondersi rapidamente attraverso il rivestimento di una piscina afflitta. Oltre a influire negativamente sull'aspetto della piscina, se le alghe sono in grado di crescere nell'acqua, potrebbero formarsi anche altri organismi nella piscina. Anche se le alghe nere sono semplici da individuare, rimuovere se da una piscina con una fodera in vinile richiede cura e diligenza.

Strofina la fodera in vinile con una spazzola in nylon per rimuovere le alghe attaccate alla fodera. Non utilizzare una spazzola di metallo, che potrebbe strappare il materiale vinilico nel rivestimento.

Shock l'acqua della piscina. Lo shock da piscina è una soluzione iper-clorurata che aiuta a uccidere le alghe e altri organismi nell'acqua. Seguire tutte le istruzioni sul flacone per quanto riguarda come aggiungere lo shock all'acqua e quanto usare. Spazzola di nuovo la piscina dopo aver aggiunto l'ammortizzatore.

Applicare anche un algaecida polimerica sull'acqua, che si rivolge specificamente alle alghe nere. Continua a spazzolare la piscina almeno due volte al giorno fino a quando tutte le alghe non sono sparite.

Esegui il filtro per piscina continuamente fino a quando tutte le alghe vengono rimosse.

Cose che ti serviranno

  • Spazzola per piscina in nylon
  • Shock da piscina
  • alghicida
  • Filtro piscina

avvertimento

  • Non nuotare in piscina fino a quando i livelli di pH dallo shock della piscina non sono tornati alla normalità; questo può essere verificato utilizzando un kit di test dell'acqua disponibile presso un negozio di piscine.

Istruzioni Video: .

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento