Come radicare le piante di bamb├╣

Come radicare le piante di bamb├╣

In Questo Articolo:

Il bamb├╣ ├Ę una pianta che ├Ę quasi impossibile coltivare dai semi perch├ę la maggior parte delle specie di bamb├╣ produce semi solo una volta verso la fine della loro vita. Poich├ę il bamb├╣ vive tra i 30 e i 120 anni, la raccolta dei semi ├Ę difficile. Per questo motivo, il bamb├╣ viene generalmente propagato dividendo i rizomi o radicando talee di culmi. Un culmo di bamb├╣ ├Ę il gambo principale da cui crescono i rami e che produce anche radici se piantato sottoterra. Il radicamento con successo dei culmi di bamb├╣ richiede un po 'di pratica e un'attenta cura post-trattamento, e la pianta risultante ├Ę un clone dell'originale.

Il culmine di bamb├╣ culmina in primavera, durante il periodo di crescita pi├╣ attivo del bamb├╣. Il terreno non deve mai essere pi├╣ freddo di 40┬░ F affinch├ę le radici crescano bene.

Riempi un secchio grande con acqua e mescola un fertilizzante ad alto contenuto di azoto. Possono essere utilizzati concimi organici oppure i fertilizzanti chimici in erba hanno generalmente azoto sufficiente per il bambù. Seguire le istruzioni sul contenitore del fertilizzante. La quantità di fertilizzante necessaria dipenderà da quanta acqua stai usando.

Usa culmi che hanno tra uno e due anni. Il culmo dovrebbe avere un diametro di almeno un pollice.

Taglia il culmo appena sotto la giuntura dove crescono i rami pi├╣ bassi usando una sega affilata o un paio di taglienti affilati. Il taglio deve essere il pi├╣ pulito possibile.

Dividi il culmo tagliando tra le articolazioni. Le radici cresceranno dalle articolazioni, quindi non spezzarle o danneggiarle. Se una sezione ha diversi rami che crescono da essa, taglia tutti i rami pi├╣ forti tranne uno o due. Metti il ÔÇőÔÇőtaglio nel secchio d'acqua appena possibile dopo il taglio.

Riempi una grande pentola con terriccio. Qualsiasi mix di invasatura va bene per talee di bamb├╣. La pentola dovrebbe essere abbastanza grande da contenere tre o quattro talee e deve avere un buon drenaggio sul fondo per evitare l'acqua stagnante.

Metti l'enzima radicale su entrambi i bordi tagliati di ciascuna articolazione e attorno alla parte inferiore di ciascun ramo. Mettilo nel terreno con il ramo attaccato e seppelliscilo di un paio di centimetri di profondità.

Metti le pentole in un luogo caldo. Le nuove piante avranno bisogno di molto sole, ma non troppo caldo, sole diretto. Se le notti sono fresche nella tua regione, considera di coprire le pentole con la plastica per trattenere il calore, oppure tieni le pentole in una serra fino a quando le talee non si sono radicate.

Innaffia bene le pentole con l'acqua che hai usato per immergere le talee. Per il primo mese, le pentole avranno bisogno di un ammollo giornaliero. A meno che non ci sia molta pioggia nella vostra zona, dovrete innaffiare le pentole ogni giorno dopo il primo mese per mantenerle umide.

Trapiantare le talee dopo circa 4 mesi. Prima di trapiantare, scavali e controlla se le radici sono rigogliose. Butta via eventuali talee che non hanno radici dopo quattro mesi. Se ci sono gli inizi delle radici, sostituisci il taglio nella pentola e attendi un altro mese prima di trapiantare.

Cose che ti serviranno

  • Culm di bamb├╣
  • Secchio grande
  • Concime ad alto contenuto di azoto
  • Pentola grande
  • Terriccio
  • Enzima radicale
  • Coperture in plastica
  • Serra

Istruzioni Video: COLTIVARE O ELIMINARE IL BAMBÙ | USO BAMBÙ NELL' ORTO | VITA DEL PODERE | ORTO E GIARDINAGGIO.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento