Come prendersi cura delle piante di rosmarino

Come prendersi cura delle piante di rosmarino

In Questo Articolo:

Il rosmarino (Rosmarinus officinalis) è una pianta sempreverde meravigliosamente profumata e bella. Questa gustosa erba non è difficile da coltivare e una volta stabilita vivrà a lungo se ti prendi cura di essa. Le piante di rosmarino hanno bisogno di molto sole e non prosperano nei climi freddi, motivo per cui vengono spesso coltivate in contenitori che possono essere spostati all'interno. Metti una pentola di rosmarino sul davanzale della cucina e usala per insaporire le tue ricette.

Pianta o posiziona la tua pianta di rosmarino (se è in un contenitore) in una posizione soleggiata. Il rosmarino, come la maggior parte delle altre erbe, ha bisogno di 5-6 ore di luce solare al giorno per prosperare.

Coltiva il rosmarino in un'area ben ventilata. Deve essere esposto all'aria circolante per prevenire la crescita di funghi. Una finestra aperta è l'ideale per una pianta container. Se il tempo è troppo freddo, metti un ventilatore vicino all'impianto per un'ora al giorno. Le piante all'aperto non dovrebbero essere eccessivamente riparate da piante più grandi che potrebbero bloccare la brezza.

Acqua rosmarino con parsimonia. L'erba ha radici fragili che cedono rapidamente al marciume radicale se lasciate nel terreno inzuppato. La maggior parte dei problemi con il rosmarino sono dovuti all'eccesso di acqua. Non innaffiare la tua pianta di rosmarino fino a quando il terreno non è completamente asciutto ed è stato per 2 o 3 giorni.

Fertilizzare il rosmarino una volta al mese con un concime bilanciato per tutti gli usi (10-10-10).

Trapiantare il rosmarino cresciuto in container una volta all'anno, o più frequentemente se cresce troppo grande per il suo vaso. Per trapiantare, stacca la pianta di rosmarino e taglia un centimetro dal fondo delle radici, quindi posizionala in un nuovo vaso. Assicurati che la pentola abbia dei fori di drenaggio e riempi il fondo circa con sabbia o ciottoli.

,

Mancia

  • Asciugare il rosmarino prima di usarlo nelle vostre ricette. Basta tagliare un rametto fuori dalla pianta e metterlo ad asciugare su un tovagliolo di carta (o appenderlo con lo spago) in un luogo fresco e buio. Dovrebbe asciugare entro un giorno o due.

Istruzioni Video: CIFO - Ascolta le tue piante - Il Rosmarino.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento