Come trapiantare un cipresso italiano

Come trapiantare un cipresso italiano

In Questo Articolo:

Scavare abbastanza in profondità per la zolla è un passo importante nel trapianto di un cipresso italiano.

Gli alberi sempreverdi di cipresso italiano sono ideali per la privacy e l'ombra. La loro natura robusta e la capacità di mantenere il fogliame in difficili condizioni ambientali li rendono perfetti per entrambi. È possibile trapiantare questi alberi, ma deve essere fatto prima che diventino troppo grandi. Vuoi essere in grado di muovere l'albero da solo. Inoltre, più grande è l'albero, maggiore sarà lo shock quando trapiantato. Possono crescere molto in alto e bloccheranno una buona porzione di luce solare. Non posizionarli dove gettano ombre sopra le piante bisognose di luce. Altrimenti, sono adatti per qualsiasi posizione nel tuo cortile.

Sposta il cipresso italiano in un punto con sole parziale.

Scava una buca larga e profonda abbastanza da contenere la zolla.

Scava l'albero dalla sua posizione attuale, facendo attenzione a ottenere l'intera zolla.

Pianta la zolla nella buca, coprendola immediatamente con il terreno. Riempi il terreno con una pala o calpestando i piedi.

Innaffia il cipresso italiano appena trapiantato per aiutare a ridurre gli effetti dello shock vegetale. Applicare abbastanza acqua per mantenere umido il suolo e la zolla. Fertilizzare a questo punto se vuoi. Seguire le istruzioni sulla confezione del fertilizzante.

Cose che ti serviranno

  • Guanti da giardinaggio
  • Pala
  • Tubo da giardino
  • Fertilizzante

avvertimento

  • Perdere troppe radici nel trapianto comporterà una transizione difficile e forse la morte del cipresso.

Istruzioni Video: Come si coltiva il Cipresso nero.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento