Come winterizzare la clematide

Come winterizzare la clematide

In Questo Articolo:

La clematide è conosciuta come una pianta rampicante, perfetta per pilastri, balcone o pergolato, o anche l'intero lato di una casa. Tuttavia, proteggere quella clematide durante i mesi invernali richiede un po 'di tempo e preparazione. Scopri la varietà di clematidi che possiedi per determinare il momento migliore per la potatura, i deadheading o la pacciamatura in preparazione per l'inverno.

"Deadhead" per preparare la clematide per l'inverno. Deadheading è un termine di giardinaggio che significa rimuovere fiori o fiori morti o esauriti su una pianta. Il deadheading può essere eseguito tagliando o spezzando fioriture o fiori morti dallo stelo alla base del fiore. Per i boschi più duri, come le rose, potresti aver bisogno di una cesoia per rimuovere le fioriture morte. Tieni presente che i tempi di potatura dipenderanno dal tipo di clematide che hai. Alcune varietà che fioriscono in primavera vengono potate dopo la fioritura e altre che fioriscono in estate e in autunno vengono potate all'inizio della primavera. La clematide creerà nuovo legno e fiori dove è stata potata, quindi l'estensione della potatura dipende dai singoli giardinieri. Tagliare a circa 12 pollici sopra la linea del suolo.

Pacciamare intorno alle piante quando il terreno si congela o le temperature esterne raggiungono circa i 25 gradi. Molto può essere creato da paglia, fieno, corteccia, letame, muffa di foglie, erba tagliata o pacciame commerciale acquistato presso il vivaio. Non aver paura di accumulare pacciame intorno alla base o alla radice e alla corona della clematide. Accumula e picchietta delicatamente un piccolo tumulo di pacciame intorno alla base e copre la corona (parte della porzione di radice che cresce dal terreno e crea rami) della clematide.

Propagare se lo si desidera prendendo talee dalla clematide o dalla divisione delle radici. Tuttavia, il modo più semplice per propagare la clematide è attraverso le talee dello stelo nella tarda primavera. Le talee di germogli di foglie prese in estate possono essere radicate all'interno o all'esterno, avendo cura di mantenere umido il terreno quando appare una nuova crescita delle radici. Per prendere le talee dello stelo, tagliare uno stelo principale circa due pollici sotto un giunto fogliare. A questo punto dovresti avere un taglio approssimativamente a "T". Quindi, tagliare via la crescita del gambo o della foglia da un lato della "T" in modo che sul gambo rimanga solo un "ramo" o una coppia di foglie. Ciò ridurrà la perdita d'acqua durante la crescita delle radici. Posizionare delicatamente il taglio in un contenitore pieno di terriccio o terriccio. Lo stelo principale dovrebbe essere coperto, con solo la parte superiore dello stelo e le foglie rimanenti esposte. Acqua dalla base del contenitore per i migliori risultati.

Istruzioni Video: .

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento