Insetti sugli alberi di ginepro

Insetti sugli alberi di ginepro

In Questo Articolo:

Un ginepro.

Esistono numerose specie e sottospecie di ginepri (Juniperus) in Nord America, Europa e America Centrale. Gli alberi sono stati usati per cibo, carburante, riparo, medicine naturali e persino per la produzione di vino. I ginepri sono altamente resistenti alle malattie e solo pochi insetti rappresentano un problema di parassiti per gli alberi resistenti. Alcuni ginepri hanno più di 1.000 anni, secondo il National Forest Service degli Stati Uniti. La maggior parte dei ginepri raggiungerà un'altezza di 33 piedi, ma sono stati registrati esemplari che misurano fino a 87 piedi di altezza.

Scarabeo di corteccia di ginepro

Lo scarabeo di corteccia di ginepro (Phloeosinus serratus) prospera durante i periodi di siccità. Gli scarabei normalmente attaccano solo alberi di ginepro indeboliti a meno che le condizioni climatiche non siano eccezionalmente secche. Un albero di ginepro sano produrrà naturalmente un'abbondanza di linfa per spingere lo scarabeo scavatore fuori dalla sua corteccia al primo segno di infestazione, ma in tempi di siccità, la produzione di linfa degli alberi è gravemente compromessa, quindi anche un albero sano è in balia di lo scarabeo di corteccia di ginepro.

Controllo dello scarabeo di corteccia di ginepro

Quando uno scarabeo di corteccia di ginepro invade con successo l'albero di ginepro, non c'è modo di controllare l'insetto. Gli scarafaggi danneggiano l'albero con il loro prestito e anche trasportando un fungo noto come il fungo "macchia blu". Abbattere alberi infetti e prontamente eliminarli bruciando o asciugando l'albero caduto è l'unico mezzo di controllo per ridurre al minimo la diffusione degli scarabei. Gli insetticidi a base di carbaryl e permetrina possono essere utilizzati per evitare che i ginepri vengano infettati dallo scarabeo di corteccia di ginepro.

Gall Midges

Diverse specie di moscerini colpiscono gli alberi di ginepro in tutto il mondo. I moscerini adulti depongono le uova sugli alberi in una nuova crescita e producono ciò che è noto come un fiele. I gall sono un'area anormale di crescita sull'albero, che è causata dall'invasione del moscerino nella nuova crescita. Le larve prosperano scavando nella nuova crescita. Dopo aver nutrito le larve lasciate il fiele e scavano in profondità nel terreno alla base dell'albero. Emergeranno all'inizio di giugno come coleotteri adulti. Alcune specie di moscerini producono quattro o cinque generazioni di coleotteri in una stagione.

Controllo dei moscerini

La rimozione manuale dei galle che gli insetti hanno prodotto prima della schiusa delle larve ha mostrato successo. Il controllo chimico si ottiene facilmente usando insetticidi Bayleton o Daconil 2787. Seguire le istruzioni sull'etichetta per l'applicazione a intervalli di sette-10 giorni.

Acaro di bacche di ginepro

L'acaro della bacca di ginepro distrugge le bacche dell'albero.

L'acaro della bacca di ginepro (Trisetacus quadrisetus) è un insetto che si nutre pesantemente delle bacche dell'albero di ginepro. Una forte infestazione può distruggere praticamente ogni bacca sull'albero di ginepro, secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. L'acaro forma un fiele attorno alle bacche e quindi seppellisce all'interno della bacca blu per mangiare voracemente. Il controllo è simile al controllo del moscerino. L'uso dell'insetticida si rivela efficace.

Istruzioni Video: Cause e concause Delle malattie del bonsai. Fondamentale per la coltivazione..

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento