Modi naturali per uccidere gli insetti nel tuo orto

Modi naturali per uccidere gli insetti nel tuo orto

In Questo Articolo:

Seguire sempre le indicazioni sull'etichetta quando si utilizza qualsiasi tipo di insetticida.

Il giardinaggio biologico non significa che non è possibile utilizzare sostanze chimiche per controllare i parassiti degli insetti. Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, i giardinieri possono utilizzare insetticidi chimici nel giardinaggio biologico purché tali sostanze chimiche derivino da fonti minerali o botaniche. Sebbene naturali e sicuri per l'ambiente, i pesticidi minerali e botanici richiedono speciali precauzioni di sicurezza per l'uso.

Solfato di nicotina

Il solfato di nicotina, un estratto di piante di tabacco, agisce a contatto quando la sostanza viene facilmente assorbita nei corpi degli insetti nocivi. L'estratto funziona causando un'interferenza tra nervi e muscoli, causando efficacemente l'arresto degli organi degli insetti parassiti. Questo prodotto pesticida naturale è efficace nel controllo di afidi, acari e tripidi, tra gli altri insetti parassiti. Per applicare il nicotina solfato, diluire la forma liquida con acqua e spruzzare o spolverare la forma in polvere sulle piante. Indossare guanti e coprire il viso, gli occhi e la pelle per evitare il contatto con la sostanza, che è altamente tossica per l'uomo e gli animali.

sabadilla

Derivato dai semi del giglio di Sabadilla, questo insetticida botanico è uno dei pesticidi naturali meno tossici, abbastanza sicuro da usare su colture commestibili pochi giorni prima del raccolto. Efficace nell'uccidere insetti come bruchi, insetti da zucca e insetti puzzolenti, Sabadilla avvelena gli insetti attraverso il contatto diretto e l'avvelenamento dello stomaco in caso di ingestione. Quando si applica Sabadilla, coprire la pelle e utilizzare una maschera per prevenire irritazioni alla pelle e alle vie respiratorie.

Zolfo

Etichettato per l'uso su mele, fagioli, ciliegie, uva, pesche, piselli, patate e pomodori, lo zolfo fornisce un insetticida naturale non tossico per gli orti. Evitare il contatto con la pelle e gli occhi per prevenire l'irritazione e applicare lo zolfo come polvere, liquido o pasta per controllare i parassiti di insetti come acari e tripidi. Sfortunatamente lo zolfo ha anche il potenziale di danneggiare le piante, se usato in modo errato; lo zolfo non deve essere usato in combinazione con altri pesticidi perché possono verificarsi reazioni chimiche e danneggiare le piante. Lo zolfo non deve essere applicato durante periodi caldi e asciutti, poiché la sostanza aumenta il rischio di lesioni alle piante.

Terra di diatomee

La terra di diatomee esiste come la forma in polvere di conchiglie di diatomee fossilizzate. Spolverata sulle piante da giardino, la terra di diatomee funziona efficacemente sulla maggior parte dei parassiti degli insetti perché la polvere abrasiva graffia gli esoscheletri degli insetti, causando la morte per disidratazione. Spolvera le piante per creare un bordo che ucciderà parassiti striscianti come formiche, lumache e lumache. La terra di diatomee può causare irritazione alla pelle e alle vie aeree, quindi indossare sempre guanti e una maschera per il viso quando si applica questo insetticida relativamente non tossico.

rotenone

Derivato dalle radici di derris e piante cubiche in Asia e Sud America, il Rotenone provoca avvelenamento allo stomaco e al contatto degli insetti. Gli insetti colpiti da Rotenone includono afidi, scarafaggi e bruchi. Sebbene sia sicuro da usare sulle colture da giardino perché svanisce rapidamente e non forma residui sulle foglie o sui frutti delle piante, il Rotenone è moderatamente tossico per i mammiferi. Per utilizzare Rotenone in sicurezza, indossare sempre una maschera per evitare irritazioni alle vie respiratorie.

Istruzioni Video: 7 Metodi Sicuri Per Sbarazzarsi Degli Insetti di Casa.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento