Fungo arancio su una pianta

Fungo arancio su una pianta

In Questo Articolo:

Il fungo arancione su un cespuglio di mora è un segno di un'infezione da ruggine arancione.

Se vedi un fungo arancione sulle tue piante, è presente un'infezione fungina chiamata ruggine arancione. Questo fungo color arancio cerca particolari piante ospiti. Identifica le piante colpite, nonché altri sintomi, danni e metodi di controllo per una crescita efficace delle tue piante.

Patogeni fungini

La ruggine arancione è causata da due particolari agenti patogeni fungini. Questi funghi patogeni sono chiamati Arthuriomyces peckianus e Gymnoconia nitens. Queste malattie infettano i rovi, compresi tutti i tipi di more erette e finali, nonché lamponi viola e neri; tuttavia, i lamponi rossi sono immuni ai funghi arancioni. Una volta che i funghi invadono una pianta, rimangono lì indefinitamente senza possibilità di rimozione.

Ciclo vitale

Alla fine di marzo fino all'inizio di giugno, i funghi si diffondono sporadicamente dalle piante infette alle piante sane. Trasferiti dal vento o a causa delle piogge, i funghi scelgono foglie di piante consolidate come siti di infezione. Per una germinazione efficace, i funghi preferiscono un'elevata umidità con temperature fredde da 43 a 72 gradi F. Spore germinate entrano nella foglia e in 40 giorni si diffondono ai germogli e alla nuova crescita dei germogli e infine alle radici e alla corona della pianta.

Sintomi e danni

Le piante infette da ruggine arancione mostrano sintomi durante la stagione primaverile tra cui germogli deboli, foglie malformate e la presenza di aree vesciche simili a cera sul lato inferiore delle foglie che diventano un vivido colore arancione. La trama delle vesciche cambia da cerosa a polverosa. Le foglie malate cadono dalla pianta e anche se una nuova crescita appare sana, la produzione di frutta probabilmente cesserà. Questo fungo arancione raramente uccide i rovi, ma insieme allo sviluppo interrotto dei frutti, l'infezione provoca anche una crescita stentata.

Controllo naturale

Per un controllo naturale senza uso di sostanze chimiche, pianta rovi sani in aree prive di varietà selvatiche che potrebbero già contenere infezioni. Potare i rovi dopo il raccolto per una crescita sana e resistenza alle malattie. Se i tuoi rovi vengono infettati, rimuovili nel momento in cui noti un problema; la rimozione accurata prima della formazione di vesciche impedisce la diffusione sporadica di funghi arancioni, secondo l'Ohio State University Extension. Sterilizzare sempre gli strumenti di potatura tra ogni taglio per prevenire la diffusione della malattia.

Controllo chimico

I fungicidi non sono efficaci se usati da soli dal giardiniere domestico. Tuttavia, i fungicidi sono efficaci nel trattamento della ruggine arancione quando combinati con tecniche di gestione naturali. Applicare azoxystrobin o pyraclostrobin ogni 10 giorni a due settimane da aprile a giugno. Applicare nuovamente questi fungicidi da settembre a metà ottobre, secondo il Kentucky Cooperative Extension Service. Per un aiuto professionale con il trattamento, contattare l'agente di estensione locale per un programma di controllo chimico e per l'applicazione professionale nel proprio giardino.

Istruzioni Video: principali malattie funginee.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento