Fertilizzanti organici

Fertilizzanti organici

In Questo Articolo:

I semi sono disponibili in varietà biologiche e non biologiche.

Vs. Seme Non Biologico

Piantare un orto e un frutteto è un hobby gratificante, producendo cibo fresco direttamente dal tuo paesaggio. Quando inizi il tuo giardino dai semi, puoi scegliere semi biologici o non biologici, ognuno con i suoi vantaggi.

Semi Biologici

I semi biologici certificati etichettati come biologici devono aderire agli standard del National Organic Program. In generale, i semi biologici non possono essere trattati con pesticidi e fertilizzanti sintetici a meno che non siano autorizzati dal PON. I semi biologici sono prodotti da frutta e verdura biologiche.

Semi non biologici

I semi non biologici possono essere trattati con pesticidi sintetici o prodotti da piante trattate. I semi non etichettati con il termine biologico non sono probabilmente coltivati ​​biologicamente. Maneggia i semi trattati con cura, lavandoti le mani dopo averli toccati. Non consumarli e tenerli fuori dalla portata dei bambini.

vantaggi

Gli agricoltori biologici non usano pesticidi e fertilizzanti sintetici e quindi non inquinano corsi d'acqua, fiumi e fonti idriche sotterranee tanto quanto gli agricoltori non biologici. I semi non biologici sono in genere più economici dei semi biologici e sono meno sensibili alle malattie e ai danni degli insetti.

Fatti organici del fertilizzante

Identificazione

Il fertilizzante organico è un emendamento del suolo fatto da materiali animali o vegetali. La sua funzione principale è fornire azoto alle piante in crescita.

Benefici

Il rilascio lento di fertilizzanti organici da parte dei fertilizzanti porta a un uso più efficiente. Una corretta applicazione può anche portare a un minore deflusso di fertilizzante nei corsi d'acqua locali e inquinare le falde acquifere.

Caratteristiche

Il letame animale e i sottoprodotti vegetali rappresentano la maggior parte dei fertilizzanti organici. La maggior parte viene compostata ed essiccata prima dell'uso. L'applicazione è fatta in forma secca o liquida.

tipi

Alcuni fertilizzanti organici preparati vengono applicati prima della semina e alcuni durante la crescita delle piante. Il "letame verde" è costituito da colture di copertura o erbe infestanti ripetutamente arate. Questa pratica, chiamata coltivazione del letto di semi stantio, fornisce azoto e controlla la crescita delle erbe infestanti.

Significato

I nutrienti biologici fanno parte della pratica dell'agricoltura sostenibile, il cui obiettivo è quello di coltivare colture senza la necessità di controlli chimici. La semina e l'uso di varietà autoctone e resistenti alle malattie sono strategie associate.

fraintendimenti

Non tutti i fertilizzanti organici sono completamente naturali; molti contengono ingredienti sintetici o chimici approvati dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. L'uso di fertilizzanti organici deve essere progettato per soddisfare le esigenze di un terreno specifico; si consigliano test del terreno prima dell'uso.

Aggiunta di fertilizzante organico al giardino

Come mescolare il suolo organico

Pulisci accuratamente la carriola da eventuali detriti estranei che potrebbero contaminare la miscela di terreno organico. Lascia che l'interno della carriola si asciughi completamente in una zona soleggiata.

Aggiungi circa cinque pala piena di compost alla carriola.

Aggiungi due complementi di pala del muschio di sfagno al compost.

Mescolare in 2 tazze di farina di sangue e 2 tazze di farina d'ossa.

Usa la zappa da giardino e mescola accuratamente gli ingredienti secchi.

Aggiungi acqua dal tubo da giardino alla parte superiore della miscela e combina tutto fino a quando non è umido. Consentire agli ingredienti di impostare fino a una settimana in modo che il gas di ammoniaca creato dalla farina di sangue (o altro componente di azoto) possa dissipare.

Conservare la miscela organica in un contenitore sigillato. L'umidità in eccesso deve essere mantenuta dalla miscela di terreno organico in modo che i nutrienti non fuoriescano dal terreno.

Come preparare il terreno per un orto biologico

Lavorare lo sporco naturale in modo che sia ammorbidito ad almeno 2 piedi sotto la superficie, usando una vanga per spazi più piccoli e facili da lavorare o un motozappa per aree più grandi o nuovi letti. Per i terreni duri, prendi in considerazione di annaffiare la zona la sera prima e coltivare la mattina presto quando il terreno è più flessibile.

Aggiungi parti uguali di terreno da giardino preparato in commercio e sabbia sopra lo sporco naturale. Questa combinazione favorisce un drenaggio sano e previene il marciume radicale.

Aggiungi una spolverata di mezzo organico di mezzo pollice come foglie secche e residui di erba e fino a quando il terreno non mescola bene gli ingredienti.

Prova il terreno per determinare il suo pH (livello di acidità) e gli eventuali nutrienti mancanti. Seguire le istruzioni nel kit di test per garantire risultati accurati. In generale, le verdure prosperano a un pH neutro, le piante di agrumi preferiscono un terreno acido e alberi di noci e bacche prosperano in un terreno più semplice.

Contatta un vivaio per determinare i livelli appropriati di pH e nutrienti per ciò che pianterai e gli ingredienti organici necessari per l'integrazione del suolo. Gli ingredienti possono includere caffè per regolare il pH, fertilizzante per pesci per aggiungere minerali come zinco o melassa per integrare il terreno con ferro.

Qual è la materia organica in decomposizione nel suolo?

Il compost è ricco di materia organica in decomposizione.

Caratteristiche

I tessuti degli organismi viventi sono ricchi di importanti nutrienti. Il tuo corpo, ad esempio, contiene molti zuccheri, proteine, acidi nucleici e lipidi (grassi) che batteri e funghi possono usare per la loro alimentazione. Una volta che un organismo muore, le difese che ha mantenuto contro i microrganismi mentre è vivo cessano di funzionare, quindi funghi e batteri iniziano a digerire i resti dell'organismo. I rifiuti come le feci contengono anche una varietà di sostanze nutritive che i decompositori possono utilizzare.

Funzione

Mentre funghi e batteri rompono i resti e i rifiuti di altri organismi prima che anch'essi muoiano a loro volta, riciclano nel terreno importanti nutrienti come azoto e fosforo. Questo processo di decomposizione arricchisce il terreno in modo che possa sostenere più vita delle piante.

considerazioni

In chimica, la parola organico si riferisce ai composti del carbonio. Poiché tutta la vita è composta da composti di carbonio, la chimica della vita è essenzialmente chimica organica e la materia organica è materiale che proviene da un organismo vivente in passato. Il termine organico ha origine con la credenza del 18° secolo chiamata vitalismo, secondo cui i processi negli organismi viventi erano fondamentalmente diversi dalle altre reazioni chimiche. Questa convinzione è stata da tempo screditata, ma il termine organico è usato fino ad oggi.

Trattamento del prato biologico

Costo

I trattamenti con prato organico comportano una spesa leggermente maggiore rispetto alla controparte chimica.

vantaggi

I trattamenti biologici per prati possono trattare efficacemente i prati senza l'uso di prodotti chimici sintetici, che sono dannosi per l'ambiente.

Come funziona

I trattamenti biologici con prato aggiungono i nutrienti necessari al suolo e migliorano anche il contenuto organico del suolo, che è importante per aiutare a trattenere l'umidità e sviluppare un apparato radicale sano.

Applicazione

Come ogni trattamento chimico del prato, i trattamenti biologici del prato vengono applicati sia in forma spray che granulare.

usi

Sono disponibili trattamenti biologici per fertilizzare efficacemente i prati o per affrontare i comuni problemi dei parassiti.

Quando aggiungere fertilizzante organico

Preparare il compost organico

Come costruire il suolo organico

Requisiti per la coltivazione di ortaggi biologici

Suolo

Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura, affinché le piante possano essere considerate organiche certificate, il terreno non può essere trattato con sostanze proibite per tre anni prima del primo raccolto. I materiali proibiti includono fertilizzanti sintetici o chimici, pesticidi e fanghi di depurazione. Invece, le piante devono essere coltivate con fertilizzanti naturali come pesce macinato, alghe, caffè, melassa, farina di ossa naturali e composti organici.

semi

Le piante biologiche non possono essere organismi geneticamente modificati (OGM). Questa restrizione è posta a causa dell'incapacità degli OGM di riprodursi, rendendosi così una risorsa insostenibile. Invece, i semi biologici devono essere prodotti naturalmente da piante biologiche attraverso l'impollinazione. Gli agricoltori che desiderano creare una fattoria autosufficiente possono noleggiare api durante la stagione dei fiori per ottimizzare l'impollinazione naturale.

Disinfestazione

I residui di pesticidi che superano il 5 percento della tolleranza dell'EPA sono vietati sugli ortaggi biologici certificati. Invece, devono essere utilizzati metodi di controllo dei parassiti naturali. I pesticidi naturali come alcuni saponi ed estratti di erbe possono essere applicati direttamente sulle piante. Inoltre, piante che respingono i parassiti come certe erbe possono essere piantate insieme alle colture per tenere a bada naturalmente gli insetti.

Quali sono i vantaggi dei semi biologici?

I semi biologici sono privi di sostanze chimiche sintetiche come i pesticidi che li rendono più sani per l'uomo e migliori per l'ambiente.

Aerazione del suolo con compost organico

Istruzioni Video: Concimi naturali organici.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento