Propagazione del pero ornamentale

Propagazione del pero ornamentale

In Questo Articolo:

Le pere ornamentali sono famose per la loro attrattiva e la loro rapida crescita.

Ci sono molti peri ornamentali in tutto il mondo e la famiglia delle pere è diversa. Le pere ornamentali sono coltivate più per il loro aspetto che per i loro frutti, e le pere che producono non sono sempre come quelle nel negozio di alimentari. Si noti che in alcune aree, alcune varietà ornamentali di pero sono in realtà considerate invasive a causa della loro facile semina e rapida crescita. Consultare un agente di estensione agricolo locale prima di piantare.

Storia

La pera Oriental o Callery è originaria di molte parti dell'Asia ed è apprezzata per la sua allenabilità e flessibilità.

Il pero è stato coltivato dalla preistoria. Le pere ornamentali sono vecchie quasi quanto le pere della frutta, come i coltivatori hanno notato presto che il loro fogliame lussureggiante e i fiori bianchi aggiungevano bellezza alle case e ai giardini. L'antenato della maggior parte degli ornamentali, la pera Callery, fu portato negli Stati Uniti dalla Cina nel 1908 per essere usato come portainnesto per la fruttificazione delle pere. Altri furono coltivati ​​dalla pera Callery o dai suoi parenti stretti in Cina, Giappone, Corea e Vietnam all'inizio del XX secolo.

Funzione

Le pere ornamentali producono un'abbondanza di fiori bianchi come la neve in primavera prima di sfogliare, rendendole una scelta popolare per le piantagioni civiche e paesaggistiche.

Le pere ornamentali sono ampiamente utilizzate nei climi temperati, come le zone di resistenza dell'USDA da 6 a 8, per le piantagioni di strade e parchi, nonché gli accenti di altre piantagioni di alberi. Sono anche popolari come uno schermo tra o davanti agli edifici per creare privacy, man mano che diventano pieni e spessi. Hanno una forma compatta e foglie dense che cambiano dal verde al viola, poi al rosso in autunno, fornendo una piantagione attraente fino all'inverno.

tipi

La pera Bradford è la pera ornamentale più comune ed è un sottotipo della pera Callery.

Ci sono 22 specie di pere in tutto il mondo, ma la maggior parte delle cultivar di pere ornamentali ora sono derivati ​​dalla pera Callery, o sono alcuni tipi di ibridi tra specie creati per scopi ornamentali. La pera Bradford è il tipo più comune. Altri includono pera di foglie di betulla, pera di pisello cinese, pera di pisello giapponese, pera di pisello coreana e pera cinese sempreverde. Tutti sono facilmente propagati per semina naturale o attraverso il taglio.

Semina

Le pere ornamentali sono auto-sterili. Assicurati di piantare semi vitali da un coltivatore locale o da alberi fertilizzati a croce.

Pianta in primavera. Le piantagioni autunnali di solito non hanno successo con le pere ornamentali. Si noti che gli alberi non possono riprodursi da soli; devono essere vicini ad altre pere ornamentali per produrre semi vitali. Se si pianta una fila o un boschetto, si consiglia una distanza entro 50 piedi per la migliore produzione di semi. Pianta semi vitali profondi circa 3/4 di pollice in una posizione a pieno sole. I semi di pera germogliano meglio in terreni ricchi e ben drenati, ma tollerano un po 'di sale e acidità quando sono adulti.

Taglio

Conserva le talee di radice di pere ornamentali nell'umidità e nel calore di una serra fino alla primavera.

Pianta da talee all'aperto in primavera, ma le talee possono essere curate al chiuso durante l'inverno dopo essere state prese in autunno. Le talee degli alberi sono notoriamente difficili da radicare, ma le pere ornamentali a volte rispondono bene. Prendi le talee di pere dal legno proveniente dalla crescita della stagione in corso ed è parzialmente maturo; il momento migliore va dalla fine dell'estate all'inizio dell'autunno. Per una migliore radicazione, tagliare anche un piccolo pezzo di legno più vecchio alla base del taglio. Umidità e calore sono fondamentali per radicare le talee; utilizzare una serra o vassoi ricoperti di plastica trasparente e un mezzo di drenaggio sterile ben drenato.

Istruzioni Video: Fico d'India. Riproduzione per talea,mesi aprile/giugno.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento