Cura delle piante in inverno

Cura delle piante in inverno

In Questo Articolo:

I gerani scarlatti si siedono in una finestra soleggiata su un cortile orientale nevoso.

Molte piante nei nostri giardini e case sono ospiti; sono visitatori di un altro clima che abbiamo portato nel nostro ambiente. Con la preparazione, molti ospiti del giardino possono sopravvivere al freddo e umido inverno all'aperto insieme ai loro cugini nativi. Le piante d'appartamento, che siano visitatori tropicali, nativi locali o del giardino, hanno bisogno di un'attenzione speciale per superare l'inverno caldo e secco al chiuso. La vostra ospitalità invernale per entrambi salverà le gite di primavera al vivaio.

Abbassali

Usa le foglie di quercia per pacciamare --- i tannini di acero sono troppo acidi.

Usa gli ultimi giorni caldi e soleggiati e le notti più fredde dell'estate per coprire le dita dei piedi perenni con un sottile strato di pacciame di fieno palustre, tela da imballaggio o foglie di quercia tritate. Aggiungi un secondo strato più spesso dopo la prima settimana di congelamento intenso. Attendi di coprire piante come le rose fino a quando l'inverno è in pieno svolgimento per assicurarti che siano state adeguatamente dormienti. Taglia gli arbusti o le rose in modo che siano modellati per le fioriture primaverili, ma aspetta fino alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera per potare la maggior parte degli alberi e degli arbusti. Riduci le piante erbacee perenni per rendere le loro basi meno ospitali per i roditori che potrebbero trovarle un buon posto per ibernare. Nutri il bidone del compost, ma non aggiungere materiale vegetale malato o infestato. Continuerà a "cucinare" durante l'inverno e fornirebbe una casa calda per parassiti e virus. Verificare con l'estensione dell'università locale per scoprire se ci sono piante che potrebbero sopravvivere meglio sotto una cornice fredda o una cupola di plastica.

Invitali a entrare

Non aspettare che la prima neve porti piante.

Molti bulbi estivi e cormi come gladiola, dalie e gigli di canna possono essere scavati, radici e tutto il resto e conservati in un sacchetto di carta o tela di perlite o torba in un luogo fresco (40-50 gradi F), buio fino a piantare il tempo in primavera. Porta gerani e coleus in vaso che hanno abbellito il portico estivo per l'inverno, se sei disposto a investire qualche sforzo nella loro cura. Tutte le piante che devono crescere all'interno devono entrare prima che il calore interno accenda in autunno, per ridurre al minimo lo shock dovuto all'aria più secca e ai livelli di luce più bassi. Evita di portare i parassiti spruzzando le piante con una forte doccia o sapone insetticida prima di portarli dentro. Tieni le piante insieme su un vassoio nella finestra più soleggiata (di solito verso est o sud) fino a quando non si acclimatano. Se le piante tendono a crescere verso la luce e diventano "leggy", pizzicale indietro a metà inverno per mantenerle compatte e incoraggiare la ramificazione. Potare tutte le piante all'aperto nel tardo inverno in modo che siano pronte a "decollare" quando è il momento di spostarle all'esterno.

Ospiti

Fai docce frequenti alle piante d'appartamento e usa il sapone insetticida quando necessario.

La maggior parte delle piante da appartamento e delle piante che vengono introdotte sono piante tropicali. Richiedono più luce, calore e umidità rispetto a qualsiasi altra abitazione situata a nord di Naples, in Florida. Investi in un umidificatore; le tue piante prospereranno e il tuo naso e gli occhi si sentiranno meglio a causa dell'umidità nell'aria. Usa i lacci delle scarpe di cotone per creare stoppini quando rinvaso; infilare il laccio attraverso il foro di drenaggio e verso l'alto attraverso l'apparato radicale nel vaso. Metti le pentole sui vassoi di ciottoli e mantieni l'acqua nel vassoio per fornire umidità e umidità costanti, ma non lasciare che le pentole si siedano nell'acqua. L'irrigazione attraverso il fondo della pentola incoraggia anche la crescita delle radici. Limitare il fertilizzante a un'alimentazione a metà forza in autunno e di nuovo all'inizio della primavera. Non nutrire le piante durante l'inverno --- è il loro periodo inattivo. Tratta le piante nella loro "foresta pluviale" nella cabina doccia alcune volte ogni inverno.

Istruzioni Video: Prendersi CURA delle PIANTE.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento