Piante che vivono accanto alle piscine

Piante che vivono accanto alle piscine

In Questo Articolo:

Abbellimento della piscina.

Quando si tratta di abbellire l'area della piscina, ci sono diversi fattori che i proprietari di case devono prendere in considerazione. Oltre a considerare il layout, lo stile e le elevazioni delle piantine, devono anche considerare i tipi di piante da usare. Una piscina può influire sulle condizioni dei suoli e dell'atmosfera nei suoi immediati dintorni, causando il declino e la morte di alcune piante. Fortunatamente, ci sono piante che vanno bene vicino alle piscine che le persone possono usare per le loro esigenze paesaggistiche.

Piante resistenti alla siccitĂ 

Sebbene una piscina possa essere piena d'acqua, ciò non significa che le aree circostanti non possano subire siccità. Il calore proveniente dal sole che rimbalza sui paesaggi duri (pietra per lastricare, cemento e massi per esempio) intorno alla piscina può aumentare la temperatura vicino alla piscina. Inoltre, una piscina riscaldata può espellere il calore, facendo evaporare più rapidamente l'acqua dai suoli circostanti. Il calore estremo e la perdita di acqua possono portare a condizioni secche, che possono uccidere le piante che non tollerano la siccità.

La scelta di piante resistenti alla siccità può aiutare a mantenere bello il paesaggio della piscina anche in condizioni calde / secche. Palme, yucca, agavi, ginepri, lantane e calendule sono esempi di piante che possono tollerare la siccità. L'uso di erbe ornamentali e piante grasse che possono prosperare nel caldo aggiungerà bellezza e consistenza al paesaggio della piscina. Le piante grasse sono ideali in condizioni asciutte perché hanno la capacità di assorbire e immagazzinare più delle normali quantità di acqua nelle loro foglie, steli o radici. Oltre a non richiedere molta acqua, la maggior parte delle piante resistenti alla siccità ha poca manutenzione.

Piante tolleranti alcaline

In genere, l'acqua della piscina ha un pH di 7 o superiore, che la rende normale o alcalina. Il cloro, insieme ad altri detergenti, può far sì che l'acqua della piscina diventi alcalina. Gli spruzzi occasionali di acqua della piscina nelle aree vicine sono inevitabili, il che può far sì che anche i suoli vicini diventino alcalini. Le piante esposte all'acqua alcalina alla fine soffriranno di carenze di ferro, manganese e altre sostanze nutritive.

Esempi di piante alcaline tolleranti che sono ideali per l'abbellimento delle piscine sono alcune specie di ciclamino, salvia, ginepro, ibisco, dianthus, viburno, ortensia e lavanda.

Piante tolleranti al sale

I proprietari di piscine che preferiscono utilizzare acqua salata nelle loro piscine lo fanno per evitare reazioni chimiche o allergiche prodotte dai detergenti utilizzati nelle tradizionali piscine sanitizzate. Spruzzi di acqua salata possono causare l'indebolimento e il deterioramento delle piante vicine. Il sale fa uscire l'acqua dalle piante in un processo chiamato esosmosi. Ciò si traduce spesso nella combustione marginale e nella perdita di foglie in piante non tolleranti il ​​sale, specialmente su foglie giovani.

Palma da dattero, palma da regina, pianta di giada, ibisco, kalanchoe e gelsomino stellato sono alcuni esempi di piante tolleranti al sale che è possibile utilizzare vicino alla piscina di acqua salata.

Piante acquatiche

Una piscina naturale è un tipo di design della piscina che imita un ruscello, un lago o uno stagno. L'acqua utilizzata non ha additivi chimici. La scelta di piante che possono sopravvivere immerse in acqua può dare alla piscina il suo aspetto naturale.

Piante acquatiche come ninfee, ninfee, ninfee Victoria, loto e cuore galleggiante aggiungeranno interesse visivo alla piscina naturale mentre perenni come equiseti, code di gatto e iris aggiungono altezza e grazia. Queste piante possono servire da cibo e riparo alla vita marina.

Istruzioni Video: CECINA - Casale In Toscana Con Parco e Piscina - Tuscan Farmhouse With Park And Pool - Rif. 420.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento