Informazioni sulla pianta di preghiera

Informazioni sulla pianta di preghiera

In Questo Articolo:

La pianta di preghiera (Maranta leuconeura) è un membro della famiglia delle piante Marantaceae o arrowroot. Originari dell'America centrale e meridionale, le piante di preghiera sono state coltivate per il loro fogliame appariscente e sono comuni nelle serre e come piante d'appartamento. Le foglie delle piante di preghiera si piegano e si piegano verso l'alto di notte, dando loro l'aspetto di mani in preghiera.

Descrizione

Le piante di preghiera sono piante perenni sempreverdi e sono tappezzanti a bassa crescita all'aperto. I loro steli formano gruppi ramificati che possono raggiungere i 2 piedi di altezza, ma sono comunemente visti a circa 6 pollici. Le foglie semplici e oblunghe della pianta crescono lunghe 6 pollici e larghe 3 ½ pollici. La trama delle foglie delle piante di preghiera è vellutata e il suo colore varia a seconda della cultivar, con variegature e venature prominenti.

usi

Le piante di preghiera vengono coltivate principalmente in casa a causa della loro tolleranza per i bassi livelli di luce. Sono adatti anche per l'uso in cesti sospesi, letti da giardino e contenitori, nel giusto clima.

Coltivazione

Coltiva piante da preghiera all'aperto all'ombra da densa a parziale; il fogliame candeggina in condizioni di luce elevata. Preferiscono terreni organici a drenaggio rapido, ma a ritenzione di umidità, e livelli di umidità relativamente elevati. Fertilizzare le piante di preghiera ogni due o tre settimane dalla primavera all'autunno e appannare le foglie durante i periodi di bassa umidità per prevenire la doratura delle foglie. Le piante di preghiera sono resistenti al freddo solo nelle zone USDA da 10 a 11.

All'interno, fornisci alle piante di preghiera un terreno uniformemente umido, condizioni calde da 65° a 85° F di giorno e da 65° a 75° F di notte e condizioni di luce media (luce intensa e indiretta). Fertilizzare con soluzioni diluite di fertilizzante commerciale per piante liquide e ridurre le applicazioni durante i mesi invernali.

Varietà selezionate

Maranta leuconeura kerchoveana produce fogliame con macchie marrone scuro o verde scuro tra le vene, simili a impronte di coniglio. Maranta leuconeura erythrophylla (pianta a spina di pesce) ha fogliame verde oliva con venature principali rosso-rosa, marcature verde brillante irregolari e una superficie inferiore rosso-viola. La cultivar Massangeana, conosciuta come pianta di mais, ha foglie di colore blu che diventano marrone ruggine al centro.

I problemi

Parassiti e malattie che colpiscono le piante di preghiera includono nematodi, acari, lumache e marciume radicale. Quando la pianta viene coltivata al chiuso, questi problemi sono rari ad eccezione del marciume radicale, che viene evitato utilizzando un terreno ben drenato. Pulisci la polvere dal fogliame della pianta di preghiera con un panno morbido e inumidito per ridurre la presenza di acari. Controlla un'infestazione da acari con una soluzione di sapone diluita con tre cucchiai di detersivo per piatti in combinazione con un litro di acqua. Bagnare le foglie con la soluzione di sapone e risciacquare abbondantemente dopo alcune ore.

Istruzioni Video: La grotta della preghiera di San Benedetto.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento