Problemi di un acchiappamosche di Venere

Problemi di un acchiappamosche di Venere

In Questo Articolo:

Il acchiappamosche Venus è una pianta selvaggiamente popolare per il suo modo di catturare insetti come un film horror. Questa minuscola pianta a trappola a scatto ha ispirato molte immaginazioni e un musical di Broadway. Mentre Audrey Two in "Little Shop of Horrors" è una pianta imponente, il acchiappamosche Venus è in realtà alto solo pochi centimetri e ha foglie non molto più grandi di un centesimo. Oltre alle sue peculiari abitudini alimentari, il acchiappamosche Venere è una bellissima pianta per la sua colorazione rossa. Ma per avere un salutare flytrap rosso di Venere, devi assicurarti che la tua pianta stia ricevendo il pieno sole. Senza questo e altri bisogni specifici, potresti riscontrare problemi.

Acquisizione

Un grave problema con le zanzariere Venus è il modo in cui vengono acquisite: questa pianta popolare viene spesso messa in camicia dalla natura. Mentre il bracconaggio da solo potrebbe ferirne il numero, anche il selvaggio acchiappamosche di Venere viene minacciato di estinzione a causa degli sviluppi umani che riducono la savana in Carolinas che chiama casa. Acquista sempre le zanzariere Venus da un produttore rispettabile.

Suolo

Una volta acquisito un acchiappamosche Venus, è necessario considerare le sue esigenze molto specifiche del suolo. Si è evoluto in una pianta carnivora a causa del terreno povero a cui è originaria. Un acchiappamosche Venus in natura cresce in terreni a basso contenuto di nutrienti come sabbia, torba e terriccio. Se provi a metterne uno in un terreno ricco o fertilizzarlo, potresti uccidere la pianta.

acqua

Anche il fabbisogno idrico del Flytrap di Venus può rappresentare un problema. Sulla savana, il acchiappamosche di Venere cresce in terreno umido e condizioni umide. A volte, la pianta viene persino immersa nell'acqua. Se permetti al terreno in cui cresce il tuo acchiappamosche di Venere di asciugarsi, la pianta sarà in pericolo. Tieni il fondo della pentola del tuo acchiappamosche Venus immerso nell'acqua durante la stagione di crescita per assicurarti che abbia costante accesso all'umidità, ma i prodotti chimici presenti nell'acqua del rubinetto sono tossici: usa la pioggia o l'acqua distillata.

Azoto

Nutrire il tuo acchiappamosche Venus non è facile come alimentare una normale pianta d'appartamento. Il acchiappamosche di Venere è carnivoro e si nutre di insetti piuttosto che di terra. Gli insetti forniscono inoltre alla pianta l'azoto di cui ha bisogno. Non puoi nutrire il tuo acchiappamosche Venus mettendo pezzi di carne nella sua trappola - la carne non fornirà i nutrienti corretti. Ma puoi alimentare direttamente gli insetti catturati o posizionarlo in un'area con molto traffico di insetti come vicino a una finestra o al tuo compost.

Istruzioni Video: Dionea (Dionaea Muscopila) come funziona.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento