Respirazione in semi germinanti

Respirazione in semi germinanti

In Questo Articolo:

I semi germinanti aumentano notevolmente il consumo di ossigeno.

La germinazione può sembrare quasi magica. Una particella marrone secca, rugosa, si trasforma improvvisamente in una piantina in rapida crescita. La trasformazione inizia con l'assorbimento di acqua da parte del seme, che porta a molti altri cambiamenti nelle cellule della pianta, incluso un aumento della respirazione. Questo processo, comune a piante e animali, prevede l'uso dell'ossigeno dall'aria o dall'acqua per scomporre i carboidrati e gli altri alimenti in una forma utilizzabile.

Il seme

Un seme è un deposito di carboidrati, grassi, acidi organici e aminoacidi che circondano la pianta embrionale. Il tutto è ricoperto da un duro mantello protettivo. L'embrione contiene gli inizi di entrambe le radici e i germogli più i cotiledoni, le prime foglie. I semi possono sembrare secchi e privi di vita, ma durante la dormienza respirano, assorbono lentamente ossigeno e rilasciano anidride carbonica per mantenere la vita.

Respirazione

Il processo di respirazione, che si svolge nei mitocondri e nel citoplasma delle cellule, converte i composti alimentari immagazzinati in energia. Ogni passaggio è regolato da enzimi. La germinazione dei semi e la maggior parte dei processi vegetali richiedono ossigeno, solitamente assorbito dall'aria, sebbene non vi siano altre operazioni respiratorie, chiamate respirazione anaerobica.

fattori

La respirazione di solito aumenta all'aumentare della temperatura e diminuisce al diminuire. Questo è uno dei motivi per cui i semi dormienti hanno una durata maggiore a temperature più basse. Alla giusta temperatura, quella preferita da una particolare specie per la germinazione, la respirazione viene accelerata mentre il seme germina. Le temperature troppo alte, tuttavia, interferiscono con la respirazione.

L'acqua è necessaria affinché gli enzimi agiscano. Al solito contenuto d'acqua del 10% di semi dormienti, la respirazione è lenta. Quando l'acqua viene assorbita, la respirazione aumenta drammaticamente quando gli enzimi iniziano ad attivarsi.

In condizioni di basso ossigeno, ad esempio una palude, la respirazione diminuisce. Se i semi vengono conservati in un'atmosfera a basso contenuto di ossigeno, saranno vitali più a lungo.

Germinazione

La germinazione inizia con il gonfiore del seme mentre assorbe l'acqua, gli enzimi diventano attivi, la respirazione aumenta e la temperatura interna del seme aumenta. Se, a questo punto, il seme si secca, si congela o sperimenta qualche altro incidente, morirà. Non può rimanere di nuovo inattivo.

Successivamente, le cellule della pianta embrionale si moltiplicano, il mantello del seme si divide e la pianta emerge, prima la radice, quindi il germoglio. La radice aiuta ad assorbire più acqua e sostanze nutritive e fissa i semi germinanti in posizione.

Profondità di impianto e respirazione

I semi piantati troppo in profondità potrebbero non ottenere l'ossigeno necessario per sostenere la respirazione e potrebbero non avere abbastanza cibo immagazzinato per inviare il germoglio in superficie. I semi piantati troppo vicino alla superficie possono seccarsi dopo aver assorbito acqua o essere riscaldati troppo dal sole. In entrambi i casi, il processo di respirazione si interromperà.

Istruzioni Video: .

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento