Erba di Sant'Agostino

Erba di Sant'Agostino

In Questo Articolo:

Alcuni tipi di erba sono più aggressivi di altri.

Riesci a piantare Sant'Agostino con erba millepiedi?

Puoi piantare insieme erbe di Sant'Agostino e Millepiedi; tuttavia non coesistono bene. L'erba di millepiedi ha un apparato radicale più robusto e non richiede l'attenzione di Sant'Agostino. Con il tempo, l'erba millepiedi soffocerà il sant'Agostino.

Puoi piantare insieme erbe di Sant'Agostino e Millepiedi; tuttavia non coesistono bene. L'erba di millepiedi ha un apparato radicale più robusto e non richiede l'attenzione di Sant'Agostino. Con il tempo, l'erba millepiedi soffocerà il sant'Agostino.

Come sbarazzarsi di Dollar Weed a St. Augustine Grass

Ridurre la quantità di acqua che viene applicata al prato di Sant'Agostino ogni settimana. Tienilo umido sotto il paglia ma non costantemente bagnato. Attenersi il più vicino possibile a 1 pollice di acqua a settimana applicato in una singola sessione di irrigazione profonda. Un'irrigazione più frequente e abbondante porterà a una crescita maggiore delle erbe infestanti.

Falcia il tuo prato di Sant'Agostino all'altezza della lama corretta per una salute ottimale, che è tra 1 e 3 pollici. Quando coltivi Sant'Agostino in condizioni di ombra, tieni l'erba a 3 pollici per prestazioni ottimali.

Spruzza giovani piante infestanti da un dollaro in primavera e in autunno con un erbicida contenente il principio attivo atrazina. Seleziona un prodotto progettato per erbe di Sant'Agostino e / o millepiedi. Applicare secondo le indicazioni dell'etichetta del prodotto e utilizzare solo su prati consolidati che sono nel loro ciclo di crescita attivo.

Come posso riparare i punti nudi su St. Augustine Grass

Immergere i punti nudi con acqua se si sono verificati a causa dell'urina del cane. Lasciare asciugare il punto e ripetere il processo di ammollo per altre due volte.

Innaffia l'area di semina a una profondità di 4 pollici se non l'hai ancora fatto. Lascia drenare il terreno.

Crea buchi più larghi di 1 pollice rispetto alle rootball dei tappi di St. Augustinegrass. Posizionare le spine distanti tra 12 e 18 pollici. Una coclea o dibble lampadina ti aiuterà a creare facilmente i fori.

Aggiungi tappo fertilizzante ai fori in base alla velocità suggerita sulla confezione del fertilizzante per la dimensione dei fori.

Posizionare i tappi nei fori e tamponare il terreno attorno alle radici.

Innaffia i tappi di St. Augustinegrass quanto basta per inumidirli, quindi immergili ogni giorno fino a quando non hanno coperto il punto nudo.

Come aerare l'erba di Sant'Agostino

Seleziona una data per aerare l'erba di Sant'Agostino mentre cresce attivamente da aprile a settembre. Scegli un giorno in cui il terreno è umido ma non umido e quando la temperatura è mite.

Utilizzare uno strumento di carotaggio per aerare manualmente piccole sezioni. Questi sono disponibili nei negozi di ferramenta o nei garden center. Guida lo strumento nel terreno e poi estrailo. Lasciare i nuclei caduti sull'erba di Sant'Agostino per decomporre in modo naturale.

Noleggia un aeratore o un aeratore a motore motorizzato da un garden center per aerare vaste aree di erba di Sant'Agostino. Far scorrere la macchina sull'intera area in una direzione, quindi ripassare l'area in direzione perpendicolare. Non rimuovere i nuclei del terreno.

L'erba di Sant'Agostino può crescere all'ombra?

Varietà Nane

Le varietà nane di Sant'Agostino come "Delmar" e "Amerishade" offrono una buona tolleranza all'ombra. Tendono comunque a formare uno spesso strato di paglia.

Varietà aggiuntive

Le cultivar "DeltaShade" e "Bitterblue" fanno entrambe buone scelte per i prati ombrosi. "Siviglia" funziona bene sia in ombra che in pieno sole, rendendolo la scelta ideale per un prato con diversi gradi di luce.

Scarsa tolleranza all'ombra

Evita di coltivare alcuni tipi di erba di Sant'Agostino che hanno scarsi risultati in condizioni ombrose. 'Floratam' e 'Floralawn' si esibiscono entrambi in luoghi soleggiati. Potresti anche voler evitare la cultivar "Classica", che sostiene una buona tolleranza all'ombra ma non viene testata dalla ricerca universitaria, secondo l'Università della Florida Extension.

Come annaffiare l'erba di Sant'Agostino

Innaffia l'erba di Sant'Agostino con parsimonia durante la primavera.

Irrigare la zolla di Sant'Agostino appena posata immediatamente dopo l'installazione e più volte al giorno, leggermente, per i primi 7-10 giorni.

Innaffia la nuova zolla o il seme con 1/4 di 1/2 pollice di acqua, una volta al giorno, per la settimana successiva. Inizia questo programma di irrigazione una volta che le radici dell'erba si sono stabilite.

Irrigare l'erba due o tre volte alla settimana, con 1/4 a 1/2 pollice di acqua, per le 3-4 settimane successive.

L'acqua ha creato prati solo su base “necessaria” per promuovere un apparato radicale forte e sano. L'erba dovrebbe ricevere da 1 a 1 1/2 pollice di acqua a settimana, compreso ciò che riceve attraverso le precipitazioni.

Come falciare l'erba di Sant'Agostino bagnata

Taglia l'erba bagnata con una lama da taglio appena affilata, il più affilata possibile in modo da tagliarla in modo pulito attraverso la lama.

Impostare l'altezza della lama più in alto che andrà; tra 3 e 4 pollici è meglio per l'erba di Sant'Agostino.

Posizionare il tosaerba in modo tale che i ritagli vengano espulsi dal lato del tosaerba sull'area precedentemente falciata. Disinnestare o rimuovere qualsiasi accessorio mulching.

Raddoppia due volte il prato per spezzare i cumuli di residui bagnati. Falciare di nuovo alla stessa altezza o leggermente più in basso taglierà ulteriormente i ritagli e li ridistribuirà sul prato in talee più sottili, come pacciame.

Come piantare semi di erba di Sant'Agostino in Florida

Falcia il tuo prato esistente con il tuo tosaerba per renderlo il più corto possibile. Questo aiuta i semi a stabilirsi e crescere sul prato esistente.

Riempi i punti nudi o bassi nel tuo prato con terriccio per uniformare il grado. Se non hai alcun calo nel grado del tuo prato, salta questo passaggio.

Rastrella la parte superiore di 1/4 di pollice del terreno con un piccolo rastrello su eventuali punti spogli sul prato. Non è necessario rastrellare il prato in aree in cui cresce uno strato sano di erba.

Spargi manualmente i semi di erba di Sant'Agostino sul prato o usando uno spargitore meccanico. Aggiungi 16 semi per pollice quadrato, come raccomandato dal fertilizzante Greenview.

Copri i semi di erba con 1/4 di pollice di terriccio.

Innaffia i semi di erba appena piantati fino a quando il terreno diventa umido ma non fradicio. Continua a mantenere umido il seme dell'erba fino a quando non germina.

Varietà di St. Augustine Grass

Blu Amaro

L'erba di Sant'Agostino blu amaro ha un fogliame blu-verde scuro e una consistenza più densa e più fine dell'erba di Sant'Agostino comune. Con una migliore tolleranza all'ombra e alla soluzione salina, Bitter Blue è anche meglio adattato alle ampie variazioni di temperatura. L'erba blu amara dovrebbe essere mantenuta ad un'altezza di 3-4 pollici e di solito viene coltivata da semi perché esistono poche fattorie di zolle blu amaro.

floratam

L'erba di St. Augustine Floratam è la migliore varietà per le zone ombrose e trafficate. Con meno tolleranza al freddo rispetto alla comune erba di Sant'Agostino, Floratam ha lame più lunghe e più larghe che possono crescere fino a 3/4 di pollice al giorno durante i mesi estivi. L'erba Floratam richiede grandi quantità di luce solare diretta e diventa dormiente per un periodo più lungo durante i mesi invernali, rispetto ad altre varietà.

palma nana

L'erba Palmetto di Sant'Agostino ha un colore migliore ed è in grado di resistere a temperature più fresche rispetto all'erba di Sant'Agostino comune. Inoltre, Palmetto offre la migliore tolleranza all'ombra, al calore e alla siccità di tutte le varietà. Con una consistenza simile al blu amaro, Palmetto ha lame sottili e sottili che formano un denso tappeto erboso.

Raleigh

L'erba di Raleigh St. Augustine è la varietà meno studiata che si ritiene sia fredda, resistente alla siccità e all'ombra. Durante le alte temperature estive l'erba di Raleigh diventa giallastra e la crescita diminuisce. Raleigh preferisce terreni a basso pH a base di argilla nel nord della Florida.

L'erba di Sant'Agostino può avere corridori fuori terra?

L'erba di Sant'Agostino (Stenotaphrum secundatum) produce corridori fuoriterra chiamati stoloni, che gli consentono di raggiungere nuovi luoghi in cui metterà radici. Sant'Agostino è un'erba della stagione calda che viene utilizzata per i prati.

Come identificare St. Augustine Grass

Ispeziona il colore dell'erba. Cerca fili d'erba che abbiano una tonalità profonda, blu-verde.

Studia la struttura delle lame delle foglie. Si noti che le lamine delle foglie di Sant'Agostino sono generalmente piegate, larghe e grossolane, non hanno padiglioni auricolari e sono lisce e rotonde in punta, dando loro un aspetto simile a una barca.

Esamina la struttura della guaina fogliare, che sull'erba di Sant'Agostino è appiattita.

Cerca gli stoloni, che sono generalmente compressi, non i rizomi.

Ispeziona le legature (la sporgenza sul fondo di una lama fogliare). Cerca una frangia di peli per localizzare le legature.

Conta le spighette, che varieranno da 1 a 3 sui racemi.

Studia la sua abitudine di crescita, che è un'abitudine di crescita strisciante per l'erba di Sant'Agostino.

Come tagliare l'erba di Sant'Agostino

Decidi la lunghezza della tua erba di Sant'Agostino. Puoi falciare questa erba a lunghezze variabili da 1 1/2 pollici fino a 3 pollici. Basa la tua decisione sulla durata del tempo che vuoi dedicare alla cura del prato. Taglia erba alta 3 pollici ogni due settimane; tagliare 2 1/2 pollici di lunghezza ogni settimana a 10 giorni; e falciare un prato di 2 pollici o meno ogni cinque giorni.

Regola l'altezza della lama del tosaerba alla lunghezza che hai deciso. Se hai un prato prevalentemente ombreggiato, scegli 3 pollici.

Taglia l'erba 1 pollice più in alto in autunno. Sollevare la lama sul tosaerba per adattarsi a questo. Falciare meno spesso in autunno, poiché l'erba cresce più lentamente.

Istruzioni Video: Cammino Di Sant-Agostino - Madonna del Noce - Inverigo Madonna San Calocero - Caslino d'Erba.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento