Fatti d'argento della foglia di acero

Fatti d'argento della foglia di acero

In Questo Articolo:

Le foglie bicolori dell'albero di acero d'argento creano una bella immagine nella brezza.

L'acero d'argento (Acer saccharinum) serve solitamente come albero ornamentale. Quando è maturo, è alto fino a 60 piedi e si estende per circa 80 piedi in aree aperte. Situato nella maggior parte degli Stati Uniti orientali, un acero d'argento può vivere per oltre 100 anni. È anche comunemente chiamato acero tenero, acero di fiume, acero d'acqua, acero bianco e acero di palude.

Condizioni di crescita

L'albero di acero argentato può crescere in una vasta gamma di terreni con un buon drenaggio e a vari livelli di umidità, purché il pH del suolo non scenda al di sotto di 4,0. Ama il pieno sole e preferisce le zone umide (come paludi, bordi di laghi e torrenti e rive) nelle zone di resistenza dell'USDA da tre a nove.

Fiori

I fiori rossi, gialli o arancioni sull'acero argentato crescono già a metà inverno. Germogli da ramoscelli, questi fiori sono completamente o parzialmente maschili o femminili. Se la maggior parte sono femmine, l'albero produrrà molti frutti in alcune stagioni primaverili.

Frutta

I frutti (samaras) si appendono in grappoli accoppiati in primavera. Ognuno ha un seme spesso attaccato ad un'ala curva o diritta. Quando sono maturi, i samaras misurano due pollici ciascuno. Cambiano da un colore verde o rosa a giallo o bruno-rossastro e cadono dall'albero a metà primavera inoltrata, ruotando come eliche mentre si abbassano al suolo.

Fogliame

Ogni foglia è verde scuro nella parte superiore e ha una parte inferiore argentata e cinque lobi con bordi dentati. I lunghi piccioli su cui crescono le foglie permettono alle foglie di girare facilmente in una brezza, sfoggiando i fondi argentei. Nella stagione autunnale, queste foglie assumono un colore chartreuse e talvolta sono tinte di rosso, marrone e oro.

Ramoscelli e corteccia

I ramoscelli iniziano come bruno-rossastro ma poi diventano grigio argento nel loro secondo anno. Se separati, rilasciano un odore di rango. La corteccia liscia di un giovane albero mostra un colore argenteo che alla fine produce squame ruvide che si arricciano verso il cielo, dando alla pianta un aspetto accattivante. La corteccia di un albero maturo ha un interno arancione e diventa marrone grigiastro all'esterno.

Istruzioni Video: Sciroppo d'acero.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento