Tipi di fondazioni concrete

Tipi di fondazioni concrete

In Questo Articolo:

Tipi di fondazioni concrete: concrete

Una base è la parte più in basso della fondazione di un edificio. Entra in contatto con il terreno sottostante e distribuisce il peso dell'edificio in modo uniforme. La profondità che deve essere una base nel terreno dipende da diversi fattori, tra cui il peso dell'edificio, la capacità portante del terreno e la linea di gelo, che è la profondità media alla quale il terreno si congela. Secondo HomeTips.com la maggior parte dei fondamenti di cemento si trova circa 1 piede sotto la linea di gelo del suolo.

Base integrale

I fondamenti di cemento integrale sono integrati nelle loro basi, il che significa che non vi è alcuna separazione fisica tra i due componenti. Come osserva ConcreteNetwork.com, la creazione di basi integrali richiede il versamento di ulteriore calcestruzzo lungo i bordi di una fondazione in modo che questi bordi diventino più spessi e aumentino la capacità della struttura di distribuire uniformemente il suo peso. I lavoratori installano barre di rinforzo in acciaio in questi bordi spessi per rafforzarli. Il tipo di strutture di fondazione che supportano i basamenti integrali è noto come lastra monolitica o lastra su grado, il che significa che i basamenti, le fondamenta e la lastra - o la superficie dell'edificio più alta - sono tutti uniti insieme. Gli edifici in zone con climi caldi utilizzano più comunemente basamenti di cemento integrale, poiché i basamenti non devono penetrare lontano per estendersi al di sotto della linea di gelo.

Basamento a diffusione continua

Simile alla base integrale, la base a diffusione continua è alla base dei bordi o del perimetro dell'edificio che sostiene e in genere è costituita da cemento armato in acciaio. Tuttavia, anziché essere direttamente collegati agli strati di cemento sopra, questi basamenti sono costituiti da blocchi separati e continui. Come componenti separati, i fondamenti a diffusione continua possono andare più in profondità rispetto alle loro controparti integrali e sono adatti per aree con climi più freddi e linee di gelo locali inferiori. Secondo Raised Floor Living, la maggior parte dei basamenti sparsi ha uno spessore compreso tra 6 e 16 pollici e una larghezza compresa tra 16 e 24 pollici. Le fondamenta in cemento che utilizzano basi a diffusione continua sono note come basi perimetrali rialzate.

Basamento a pronti

Come osserva il pavimento sopraelevato, gli edifici che utilizzano basi a diffusione continua possono anche incorporare basi spot nei loro progetti di fondazione. In alternativa, alcuni edifici utilizzano esclusivamente fondazioni spot. I basamenti forniscono supporto a specifici componenti strutturali che poggiano sulla base e sulla soletta, come travi o pilastri. I basamenti spot sono costituiti da grandi cuscinetti o blocchi piatti di cemento armato che sono in genere 2 per 2 piedi e tra 10 e 12 pollici di spessore, come osserva il pavimento rialzato. Le strutture di fondazione che utilizzano basamenti spot sono note come fondazioni di pilastri e pilastri o fondazioni a forma di T. Quest'ultimo nome deriva dal fatto che quando le colonne di fondazione in cemento si posano sui basamenti molto più ampi sottostanti, i componenti formano una forma a T rovesciata. A causa della profondità alla quale queste "T" capovolte "possono penetrare, i fondali spot sono buoni per le aree con basse linee di brina.

Istruzioni Video: Risanamento del Cemento Armato Degradato.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento