Tipi di orchidee

Tipi di orchidee

In Questo Articolo:

Pota gli steli dell'orchidea quando diventano marroni.

Quali tipi di radici ha una pianta di orchidea?

Geografia

Le orchidee possono crescere nel terreno, sulle rocce e sugli alberi. Le radici degli abitanti della roccia e degli alberi si aggrappano strettamente alla superficie e sono spesso quasi impossibili da rimuovere.

Caratteristiche

La maggior parte delle radici di orchidee sono di tipo epifita, il che significa che si attaccano ad altre superfici - spesso alberi - e assorbono l'umidità dall'aria e dalla superficie della corteccia. Ci sono due parti di una radice di orchidea: il rivestimento esterno, chiamato velamen, e il nucleo interno o corteccia duro.

Funzione

Il velamen esterno assorbe acqua, sostanze nutritive e ossigeno mentre si aggrappa saldamente alla superficie scelta. La forte corteccia interna trasporta sostanze nutritive per la pianta.

tipi

Le radici dell'orchidea si adattano per massimizzare l'efficacia dell'assorbimento dei nutrienti nell'aria. Ad esempio, alcune radici di orchidea crescono verso l'alto, estendendo le loro radici per assorbire l'umidità nell'aria.

Significato

Le radici delle orchidee sono sensibili ai cambiamenti e crescono per il loro ambiente specifico, quindi i cambiamenti all'ambiente devono essere fatti lentamente in modo che la pianta possa far crescere un nuovo insieme di radici.

Come acquistare un Ghost Orchid

L'orchidea fantasma, nota anche come Dendrophylax lindenii, è originaria della Florida, di Cuba e di molte altre isole dei Caraibi, secondo GhostOrchid.info. Scoperta per la prima volta nel 1844, questa strana orchidea non ha foglie. Invece ha radici aeree che si attaccano agli alberi. Le orchidee fantasma sono molto rare; ci sono solo circa 1.200 allo stato brado nelle paludi della Florida. Tuttavia, le orchidee fantasma possono essere acquistate come piantine e coltivate a casa.

Trova un asilo nido locale che vende orchidee e informati sulle orchidee fantasma. Molti rivenditori di orchidee non vendono orchidee fantasma perché sono un po 'difficili da coltivare, ma il tuo rivenditore di orchidee locale o la società di orchidee potrebbero conoscere un asilo nido locale che ne trasporta uno. Ordina un'orchidea fantasma attraverso il tuo vivaio di orchidee locale, se possibile.

Trova un asilo online che può spedirti una piantina di orchidea fantasma se non riesci a trovarne una locale. Cerca di acquistare una piantina più matura, se possibile, poiché hanno un tasso di successo migliore delle piantine più piccole.

Prepara un terrario per l'orchidea fantasma. Hanno bisogno di un filo o di un supporto di legno, poca luce solare indiretta e una costante fonte di umidità per sopravvivere.

Orchidee: come tagliare il gambo

Aspetta che i fiori sboccino e cadano dallo stelo centrale dell'orchidea, quindi attendi che lo stelo diventi giallo o marrone. Il tempo necessario affinché ciò avvenga varia in base alla specie.

Trattenere il fogliame inferiore dell'orchidea con una mano e rintracciare il gambo centrale morto nel punto in cui emerge dal centro della pianta di orchidea.

Misura circa 1 pollice dalla base dello stelo e taglia il gambo usando cesoie da potatura o un bisturi, facendo il taglio dritto attraverso la parte superiore. Non potare più in basso di 1 pollice sopra la base o potresti ferire l'altro fogliame o la base della pianta di orchidea.

Cospargere 1/2 cucchiaino. di cannella in polvere in mano e coprire l'estremità tagliata del gambo dell'orchidea con la cannella, che funge da fungicida naturale per prevenire l'infezione.

Come trapiantare una pantofola da donna

Le orchidee da pantofola da donna possono essere difficili da trapiantare.

Passo 1

Trapiantare solo pantofole da donna in età fertile. È quasi impossibile scavare l'intero apparato radicale dell'orchidea di pantofola di una signora che cresce sulla tua proprietà e senza di essa le piante non sopravviveranno.

Passo 2

Secondo un articolo sul sito Web del New Hampshire Natural Heritage Bureau, trapiantare le orchidee da pantofola in vaso solo durante la stagione dormiente, in autunno o all'inizio dell'inverno. Inizia rimuovendo con cura la pianta dal suo vaso e scuotendo delicatamente il vecchio terreno dalle sue radici.

Passaggio 3

Mescola un terriccio a base acida, come quello usato per le azalee, con una manciata di lettiera e aghi di pino per ogni vaso da 1 gallone che stai usando.

Passaggio 4

Metti una piccola quantità della tua miscela di terriccio sul fondo della pentola in cui sposterai la pianta della pantofola della tua signora. Posiziona delicatamente l'orchidea nella nuova pentola e riempila fino a ½ pollice dal labbro con un mix di impregnazione aggiuntivo.

Passaggio 5

Innaffia bene la tua pianta e tienila in un'area dove riceverà luce solare filtrata; le pantofole da donna non prosperano né in ombra profonda né in pieno sole.

Come identificare le piante di orchidee

Come identificare le orchidee

Guarda attentamente un fiore o una pianta che pensi possa essere un'orchidea. Se non riesci a rimuovere il fiore o la pianta dai locali, scatta una foto della faccia del fiore e del fogliame. Scatta anche una foto di come è radicata la pianta. Ad esempio, sta crescendo su altra vegetazione, su rocce, sul terreno o sotto le foglie.

Identifica l'orchidea da come sta crescendo. Se cresce su altra vegetazione è un'epifita. Se trovato in crescita nella fessura delle rocce, allora è probabilmente un litofita. Se cresce in o sul terreno, l'orchidea è conosciuta come terrestre. C'è un altro tipo che cresce sotto le foglie o nel sottosuolo ed è noto come un saprofita.

Guarda il fiore dell'orchidea per determinare se è un'orchidea e che tipo. Il modo più semplice per identificare un'orchidea è guardare il fiore. Ogni fiore di orchidea ha un labbro o labello che è visibile al posto di un petalo di fiore. Il labbro viene utilizzato come punto di accesso per gli impollinatori.

Guarda le foglie e come stanno crescendo. Le foglie di orchidea sono di solito erbacee o simili a una lancia tranne per la foglia di epifita che immagazzina acqua.

Confronta la tua foto della pianta di orchidea con le immagini dei riferimenti per restringere il tipo esatto di orchidea che stai tentando di identificare.

Perché i miei fiori di orchidea appassiscono?

Le tue orchidee potrebbero avvizzire a causa dell'acqua addolcita con sodio, di un cambiamento della temperatura intorno all'orchidea o dell'etilene nell'aria.

Come coltivare la povera orchidea dell'uomo (Schizanthus Pinnatus)

Informazioni sulla pianta dell'orchidea di Paphiopedilum

Descrizione

La Lady Slipper Orchid ha una tazza come un labbro e un sepal dorsale. Hanno una varietà di colori. Possono essere visti crescere nel terreno, sulle rocce e persino sugli alberi.

Crescita

Possono avere uno o più fiori che sbocciano su uno stelo, ma alcuni possono averne fino a sei, a seconda della specie. I fiori misurano da 2 a 5 pollici di larghezza e durano circa 6 settimane. Hanno bisogno di notti fresche e poca luce; fanno bene alla crescita all'ombra.

Alimentazione

L'orchidea Lady Slipper funziona meglio con un'alimentazione di fertilizzante 30-10-20 o 30-10-10 (metà forza) se in letti di pacciamatura di corteccia (preferito).

Requisiti di temperatura

L'orchidea Paphiopedilum necessita di almeno 55 gradi F di notte minimo se la specie ha foglie verdi, da 60 a 65 gradi F se è una specie chiazzata. L'umidità moderata è la cosa migliore. Le orchidee da interno non devono necessariamente essere una pianta da finestra e assicurarsi che siano fresche e asciutte.

irrigazione

Con la mancanza di uno pseudobulbo, la Lady Slipper Orchid necessita di annaffiature regolari. Mantieni l'orchidea umida ma non bagnata, annaffiando all'inizio della giornata. Innaffia la pianta ogni 5-7 giorni.

Le radici rampicanti di un'orchidea possono produrre un'altra pianta?

Le radici rampicanti di un'orchidea simpatica possono produrre un'altra pianta.

Un'orchidea sympodial è un tipo di orchidea che produce nuovi germogli dal rizoma, che cresce fino a diventare un'altra pianta. Tuttavia, non tutte le orchidee lo fanno. Un'orchidea monopodiale non ha un rizoma ma ha un singolo stelo che continua a crescere e germogliare nuove foglie ogni anno.

Come preservare un corpetto di orchidee

Rimuovere eventuali dispositivi metallici dal corpetto dell'orchidea. Se puoi, usa solo i fiori e il nastro del corpetto e scarta le altre parti.

Posiziona un foglio acrilico di fronte a te.

Posiziona il corpetto dell'orchidea al centro del foglio acrilico. Centralo perfettamente.

Spingi delicatamente verso il basso i petali sporgenti dei fiori di orchidea. Assicurati di non spezzarli completamente, solo a metà in modo che si appoggino contro l'acrilico.

Fodera i bordi esterni del foglio acrilico con super colla.

Posiziona il secondo foglio acrilico direttamente sull'altro foglio, fissando il corpetto tra di loro. Premi con forza verso il basso per appiattire o "premi" i fiori di orchidea.

Assicurarsi che i due fogli acrilici siano premuti completamente insieme e siano ermetici. Il corpetto dell'orchidea si appiattirà completamente.

Consentire al corpetto pressato di rimanere indisturbato per un giorno prima di tentare di spostarlo.

Istruzioni Video: orchidee dendrobium.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento