Quali sono le piante autoctone commestibili dell'Ohio?

Quali sono le piante autoctone commestibili dell'Ohio?

In Questo Articolo:

La selvaggia raspberrie dell'Ohio crea meravigliose conserve.

Le possibilità che tu abbia mai dovuto vivere al di fuori della tua terra dell'Ohio allo stesso modo dei primi coloni dello stato sono scarse. Come giardiniere dell'Ohio, tuttavia, potresti essere interessato a sapere quante delle piante autoctone dell'Ohio sono fonti alimentari nutrienti e gustose. Esse vanno dall'ovvio, come cespugli di bacche selvatiche e alberi dado, a sorprendenti, come comuni erbacce. L'aggiunta di alcuni di essi al tuo giardino dell'Ohio può portare ad alcune conversazioni interessanti per la cena.

Grayleaf Red Raspberry

Il lampone rosso Grayleaf (Rubus idaeus) è un membro della famiglia delle rose che cresce spontaneamente nelle paludi e nelle radure dei boschi dell'Ohio. Raggiungendo fino a 6 piedi di altezza con una diffusione del doppio, questo lampone ha rami arcuati, spinosi, rossastri e un fogliame estivo verde chiaro che si scurisce in viola in autunno. Grappoli sciolti di piccoli fiori bianchi a petali piatti appaiono tra maggio e luglio.
Le bacche, maturando dal verde rosato al rosso, arrivano ad agosto. Un cibo preferito di numerosi uccelli e mammiferi, sono commestibili dai cespugli. Inoltre si congelano bene, facendo eccellenti riserve o torte. Il lampone rosso grayleaf cresce al sole o all'ombra e nel terreno umido o secco che si trova sul lato acido. Si naturalizza facilmente, quindi piantalo dove non sarà invasivo.

Allegheny Service Berry

Un altro membro della famiglia delle rose, l'albero di bacche di servizio Allegheny cresce tra 15 e 25 piedi. I suoi rami densi producono attraenti grappoli di fiori bianchi prima che sfuggano. Le bacche commestibili dell'albero appaiono in estate, cambiando da rosso a nero man mano che diventano più mature e più dolci. Le foglie che cambiano dal verde estivo al rosso autunnale contrastano in modo attraente con le bacche. La corteccia grigia a strisce bianche dell'albero aggiunge interesse ornamentale. Le bacche secche sono simili all'uvetta. I nativi americani li usavano per addolcire la pemmican, una miscela secca di carne e grassi. Gli uccelli affollano le bacche sugli alberi selvatici nella foresta e nelle radure dell'Ohio e lungo i suoi bordi delle zone umide. Piantalo in terreno umido e umido al sole o all'ombra.

Milkweed comune

Chiamato per la sua amara linfa bianca - l'unico alimento per le larve di farfalle monarca -, il comune milkweed (Asclepias syriaca) cresce in aree soleggiate lungo i bordi della strada dell'Ohio e in campi aperti. Il comune milkweed cresce tra 2 e 6 piedi, con foglie verdi ovali da 8 pollici. Dall'inizio alla metà dell'estate, le piante portano attraenti grappoli da 4 pollici o profumati fiori da rosa a viola. All'inizio dell'autunno, i comuni seedpod verdi simili alla zucca del milkweed sono scoppiati per rilasciare semi. Sono attaccati a fibre di seta che li permettono di disperdersi nel vento. Il milkweed non controllato può diffondersi su ampie aree. La linfa della pianta è tossica se consumata in grandi quantità. Con un'adeguata preparazione, tuttavia, le sue foglie e germogli primaverili, giovani seedpod e boccioli di fiori sono commestibili. Fai bollire le foglie primaverili e i germogli (raschia prima il fuzz dai germogli) per tre minuti. Quindi metterli in acqua pulita e bollente e ripetere. Fai questo albero volte, quindi continua a bollire per 15 minuti. I boccioli di fiori bolliti per un minuto e ammaccati possono andare nella friggitrice. Fai bollire i giovani seedpods per diversi minuti in acqua con bicarbonato di sodio per ammorbidire la loro fibra. Arrotolare i baccelli ammorbiditi nella farina di mais e friggerli per una verdura simile a un gombo.

Istruzioni Video: .

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento