Quando concimare gli alberi di nocciole

Quando concimare gli alberi di nocciole

In Questo Articolo:

Le nocciole sono utilizzate per cucinare piatti salati e dolci. A causa della loro popolarità, molte persone hanno alberi di nocciole da qualche parte nella loro proprietà. Mantenere la salute di questi alberi può garantire un raccolto abbondante. Come per molte piante, applicare il fertilizzante con giudizio è fondamentale per il benessere dell'albero della nocciola.

Come fertilizzare

Il fertilizzante non è necessariamente un alimento vegetale. È una miscela di nutrienti che aiuta la pianta a svolgere le sue funzioni quotidiane con meno stress. Gli stimolanti nel fertilizzante vengono assorbiti attraverso le radici della pianta e quindi distribuiti in tutta la pianta. Affinché i nutrienti vengano assorbiti in modo uniforme, è importante diffondere il fertilizzante su tutta la zona della radice. Questa area di solito si estende da due a tre volte la larghezza dei rami. Un sottile strato di fertilizzante deve essere applicato sulla parte superiore del terreno o del pacciame e quindi innaffiato leggermente. Troppo fertilizzante può bruciare le radici, quindi sbaglia a parte usare meno se non sei sicuro della quantità di fertilizzante di cui il tuo albero ha bisogno...

Quando concimare

Gli alberi di nocciole possono produrre la maggior parte dei nutrienti di cui hanno bisogno da soli. Si suggerisce persino che questi alberi non vengano concimati fino a quando non sono trascorse le prime due stagioni di crescita. (Un albero tipico crescerà di circa 18-30 pollici all'anno.) Quando questi alberi sono abbastanza grandi da richiedere i nutrienti extra, dovrebbero essere concimati in primavera.

Esistono due approcci comuni per concimare le nocciole. Alcuni professionisti affermano che un fertilizzante a rilascio lento 10-10-10 deve essere usato una volta all'anno, a marzo, dopo l'inizio della crescita attiva degli alberi. Ciò dovrebbe stimolare una crescita sana durante l'estate.

Altri affermano che la fecondazione dovrebbe essere divisa in due fasi: prima a marzo e poi di nuovo a giugno. Ciò dovrebbe far sì che più azoto (il più importante nutriente necessario per gli alberi di nocciole) si trasferisca alle radici e in tutto il tronco per essere immagazzinato durante il periodo dormiente.

Indipendentemente dal metodo scelto per il tuo albero, la concimazione non dovrebbe mai essere effettuata dopo luglio. Questo può stimolare la crescita degli alberi troppo tardi nella stagione e causare danni quando arriva l'inverno.

Istruzioni Video: NOCCIOLA - gestione del manto erboso nel noccioleto biologico.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento