Viole Selvatiche

Viole Selvatiche

In Questo Articolo:

L'inizio della primavera fiorisce di violette selvatiche.

Come sbarazzarsi di violette selvatiche

Le viole selvatiche sono spesso tra i primi fiori a sbocciare in primavera. Sono perenni, tornano più forti e più abbondanti ogni anno. Se non sei un fan di queste bellezze selvagge, dovrai lavorare in modo aggressivo per liberarle dal tuo cortile.

Scavare la pianta in primavera con la spatola a mano. Ci sarà un rizoma sotto il terreno che continuerà a crescere e produrre nuove piante fino a quando non lo rimuoverai. Alcuni rizomi possono raggrupparsi e formare tappeti sotterranei che affollano qualsiasi altra pianta. Rimuovi tutti quelli che riesci a trovare o torneranno, vigorosamente.

Fai attenzione ai segni delle foglie piccole e spruzzale singolarmente con un diserbante a foglia larga. Di solito ci vuole una settimana per lavorare. In genere, la sostanza chimica dovrebbe essere applicata a mezzogiorno, dopo che la rugiada si è asciugata.

Coprire l'area con uno strato di tessuto paesaggistico se è fortemente investito. Mucchio su qualche centimetro di terreno o pacciame per soffocare le viole. Se qualche foglia piccola sale, spruzzale di nuovo con erbicida. Pianta le tue piante da giardino come al solito.

Fatti su violette selvatiche

tipi

Le viole selvatiche native includono la viola blu che ha foglie a forma di cuore; la viola del piede dell'uccello che ha foglie a forma di artiglio; la viola gialla lanuginosa che ha foglie pelose; e la viola confederata, così chiamata perché il suo fiore bianco-grigiastro ricorda il blu delle uniformi confederate.

Fiori

Il fiore viola ha due petali nella parte superiore, due ai lati e un petalo a strisce nella parte inferiore. Le strisce sul petalo più basso sono come una “piattaforma di atterraggio” per le api per guidarle nel cuore del fiore per l'impollinazione.

Parenti viola

La maggior parte delle varietà di viola selvatica non ha odore; suo cugino europeo Viola odorata ha un odore dolce e viene spesso utilizzato nella produzione di profumi. Un altro parente, la pansé, è anche fragrante e comunemente usato come pianta da letto.

usi

Il fiore della viola è commestibile e può essere usato come contorno, purché non sia stato trattato con alcun erbicida. La viola aveva il nome popolare di "guarire tutto" e contiene acido salicilico, un ingrediente antidolorifico nell'aspirina.

Viole come erbacce

La viola è talvolta considerata un'erba fastidiosa perché può essere molto difficile sradicare in un prato. Ha un denso sistema di radici e si diffonde sia sottoterra che seminando.

Rimozione di cespugli di rose selvatiche

Indossare guanti per proteggere le mani da tutte le spine. Dovrebbero essere indossati anche camicie e pantaloni a maniche lunghe. L'usura protettiva degli occhi impedisce ai rami di frustare e danneggiare gli occhi durante la rimozione.

Potare il cespuglio di rose selvatiche fino alla cima della zolla. Questo potrebbe richiedere del tempo a seconda della dimensione del cespuglio di rose selvatiche.

Scava la zolla e assicurati di ottenere tutti i corridori. Canne o rami spesso si diramano e iniziano un'altra sezione di radici. Se questi non vengono rimossi quando viene estratta la pianta originale, inizieranno a coltivare un altro cespuglio di rose selvatiche.

Lega le canne insieme in fasci per tenerle contenute. I pacchetti più piccoli sono più facili da gestire rispetto a quelli più grandi. Contenere le zolle con sacchetti di plastica o giornali. Anche le radici più piccole possono inviare spessimetri e far ricrescere un altro cespuglio di rose selvatiche.

Scartare la zolla ei rami bruciando, se applicabile. Se non riesci a bruciare il cespuglio di rose selvatiche, raggruppa i rami con la zolla radicale e mettili in un prato e un sacchetto di foglie per lo smaltimento dei rifiuti. Non metterlo nella pila del compost perché il cespuglio di rose selvatiche troverà un modo per reintegrare se stesso.

Come rimuovere le viole selvatiche dal prato

Scava le piante di violetta selvatica dal prato usando la pala. Rimuovere la pianta dall'area e smaltirla attraverso il compostaggio.

Tirare le piante a mano quando esiste un'adeguata umidità dalle piogge. Tieni le piante rimosse isolate dal compostaggio.

Applicare l'erbicida triclopir insieme al clopiralid. Secondo la Ohio State University, questa combinazione di erbicidi ha i più alti tassi di successo attraverso ripetute applicazioni spray. Il prodotto chimico si trova nei negozi locali di case e giardini con vari nomi commerciali.

Mescolare l'erbicida secondo le indicazioni dell'etichetta. Spruzzare sulle aree interessate del prato tra fine aprile e metà giugno o inizio settembre a metà ottobre. Ripetere le applicazioni di erbicidi come richiesto.

Come coltivare le violette selvatiche

Scegli un sito di impianto con terreno umido e fertile e da ombra parziale a piena.

Se coltivi la viola selvatica dai semi, seminali in qualsiasi momento dalla primavera all'autunno, ma tieni presente che potrebbero essere necessari fino a cinque anni per vedere le fioriture.

Se si utilizzano piante preesistenti, piantare all'inizio della primavera, circa 4-6 settimane prima dell'ultimo gelo.

Innaffia, ma non immergere il sito di impianto e aspettati fioriture da marzo a giugno.

Se collocate in un'area umida e ombreggiata, le piante di violetta selvatica stabilite devono essere annaffiate solo quando il clima è secco.

Come uccidere le violette selvatiche

Seleziona un giorno calmo e soleggiato in primavera quando le violette selvatiche crescono attivamente. Scegli un giorno con temperature di circa 70° F quando non ti aspetti pioggia entro due ore dall'applicazione dell'erbicida.

Spruzza l'erbicida sulle piante di violetta selvatica, saturando accuratamente le foglie, i fiori e gli steli.

Attendere almeno due ore prima di annaffiare il prato, altrimenti è possibile lavare l'erbicida.

Monitora gli effetti dell'applicazione dell'erbicida nelle prossime sei settimane. Se le viole selvatiche non mostrano un significativo deterioramento e ingiallimento, riapplicare l'erbicida una seconda volta.

Dove crescono i porri selvatici?

I porri selvatici crescono nei boschi degli Stati Uniti orientali.

Gamma

I porri selvatici crescono nelle regioni orientali del Nord America. Negli Stati Uniti, crescono nella maggior parte degli stati situati ad est del Nord Dakota, Sud Dakota, Iowa, Missouri, Oklahoma e Alabama.

Habitat

Un gruppo di piante di porri selvatici di solito forma chiazze sparse in primavera. Crescono principalmente nelle foreste o boschi profondi, anche se a volte alcuni compaiono in città.

Collezione

Non esiste un metodo per coltivare i porri selvatici e i foragers professionisti raccolgono le piante selvatiche nei boschi per venderle ai mercati. Poiché i porri selvatici si riproducono estendendo il loro sistema di radici, i foraggeri devono raccogliere solo poche piante da ogni patch.

Come sradicare le violette selvatiche

Applicare un erbicida contenente dicamba o triclopir, raccomanda Ohio State University.

Preparare a spruzzare l'erbicida in primavera e in autunno. Questo controlla la crescita precoce di violetta selvatica e limita la riproduzione in autunno.

Spruzza l'erbicida direttamente sulle piante, spruzzando il più vicino possibile per impedire la diffusione dell'erbicida. Se si utilizza un diserbante a base di granuli, bagnare leggermente le piante prima dell'applicazione. Indossare indumenti protettivi e occhiali quando si applica l'erbicida. Seguire tutte le indicazioni sulla confezione degli erbicidi.

Come identificare un cespuglio di rose bianco selvaggio

Ogni fiore di rosa bianco selvatico ha cinque petali con numerosi stami.

Passo 1

Esamina i fiori. Le rose bianche selvatiche si presentano a grappoli, con ogni fiore con cinque petali e numerosi stami, gli organi contenenti polline. I colori possono variare dal bianco al rosa scuro.

Passo 2

Nota le foglie. Le rose bianche selvatiche hanno piccole foglie ovali che si alternano sullo stelo, hanno i denti sui bordi e hanno superfici lucide.

Passaggio 3

Osservare gli steli. Le rose bianche selvatiche hanno steli grigi o bruno-rossastri che contengono piccole spine curve o dritte. Le nuove gemme appaiono lucide e rosse sullo stelo.

Passaggio 4

Nota l'altezza dell'arbusto. I cespugli di rose bianchi selvatici crescono da 2 a 5 piedi di altezza.

Istruzioni Video: Vaso di viole.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento